Venerdì 25 Settembre 2020
   
Text Size

Il 1° Giugno c’è “Ubuntu”, la Giornata dell’Arte targata Liceo “I.Alpi”

giornata dell'arte Rutigliano 1

 

Si rinnova, anche quest’anno, il consueto appuntamento con la Giornata dell’Arte targata Liceo Scientifico “Ilaria Alpi”. Una ricorrenza divenuta, col passare del tempo, una vera e propria peculiarità, nonché fiore all’occhiello dell’appena menzionato istituto. Tra arte, musica e sport, gli studenti liceali si diletteranno, con il loro talento, in una mattinata all’insegna della condivisione. Sentirsi tutti assieme uniti in una sola comunità, quella liceale appunto.

Per l’edizione di quest’anno, fissata per Mercoledì 1° Giugno, la scelta del titolo è ricaduta sulla parola “Ubuntu”. Una decisione non casuale riflettendo sul senso che la stessa manifestazione vuol trasmettere, così come confermatoci dal rappresentante d’istituto Gildo Avella. “La parola Ubuntu, termine riconducibile a un particolare dialetto dell’Africa sub-sahariana, vuol dire umanità verso gli altri. Fa riferimento ad una dottrina filosofica che teorizza un legame universale di scambio che lega tutta l’umanità. Con la partecipazione attiva alla Giornata dell’Arte, quindi, ogni studente del Liceo deve essere inglobato in questo legame che lo renderà parte della nostra comunità”.

Un’ unione che, nella locandina fornitaci, viene idealmente rappresentata da un maestoso albero a tinte tricolori che rimandano - con l’accostamento verde, giallo, rosso e sfumature nere sulle estremità - ai colori tipici del continente africano. La particolarità dell’albero è sicuramente l’essere composto esclusivamente da braccia che si intrecciano, quasi a voler ribadire proprio quel “quid” di aggregazione che si crea in momenti condivisi come questi. Non ci resta null’altro da fare se non rinnovare, tramite le parole del nostro intervistato, l’appuntamento:“La partecipazione è aperta a tutti. Vi aspettiamo, quindi, Mercoledì 1 Giugno a partire dalle ore 9.00. Ci divertiremo”.

MICHELE RUBINO


giornata dell'arte Rutigliano

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI