Mercoledì 17 Gennaio 2018
   
Text Size

L’ALLEGRIA DELLA BANDA DI RUTIGLIANO STASERA AL “CAST FILM FEST 2016 – VISIONI DA UN ALTRO SUD”

maxresdefault

 

L’ALLEGRIA DELLA BANDA DI RUTIGLIANO STASERA AL “CAST FILM FEST 2016 – VISIONI DA UN ALTRO SUD”

IN GARA STASERA NELL’AMBITO DELL’ATTESO EVENTO CINEMATOGRAFICO DELL’ESTATE DI CASTELLANETA IL DOCUMENTARIO “COME SOPRAVVIVERE ALLA BANDA” DEL REGISTA TARANTINO VITTORIO ANTONACCI, PRIMA PARTE DI UN TRITTICO SUI LAVORATORI ITINERANTI DELLE FESTE RELIGIOSE IN PUGLIA CHE PUNTA A COINVOLGERE I CITTADINI CON IL PROGETTO “ATTO DI FEDE” SULLA PIATTAFORMA indiegogo.com. FRA I PREMI OFFERTI PER CHI CONTRIBUISCE ANCHE “PREGHIERE” E “POSTI IN PARADISO”.

Le note delle marce risuoneranno stasera nel centro storico di Castellaneta, portando nel cuore di uno degli appuntamenti cinematografici più attesi dell’estate pugliese l’allegria della banda di Rutigliano e la sua galleria di personaggi.

 Al Cast Film Fest 2016 è infatti il giorno del documentario “Come sopravvivere alla banda” del regista tarantino Vittorio Antonacci, un “on the road” musicale che accompagna la storica banda Città di Rutigliano in giro per la Puglia e le sue feste religiose.

Il documentario, che segue la vita da nomadi degli elementi della banda, fatta di stratagemmi e abitudini, gerarchie e doppi ruoli, entrando nell’intimità di personaggi irresistibili, come l’autista-sassofonista e il bassotuba cuoco, è però solo la prima parte di un progetto più ampio dal titolo “Atto di fede”, che mira ad un coinvolgimento diretto del pubblico nella realizzazione degli altri due capitoli del documentario, dedicati al madonnaro Raffaele Altieri e alla “tournée” della Madonna pellegrina.

“Atto di fede”, un progetto Coralia Produzioni in collaborazione con Libero Arbitrio, ha infatti indetto una campagna di crowdfunding sul sito indiegogo.com, invitando il pubblico e gli appassionati a partecipare con una donazione.

In palio, oltre a una copia del documentario e a vari gadget (fra cui la t-shirt ufficiale di San Michele) il regista promette anche ricchi premi “mistici”: da una “preghiera per i prossimi 10 giorni” per chi dona 5 euro a un “posto in paradiso” per il “Santo Subito” che contribuisce al documentario con il massimo previsto di 500 euro.

“Come sopravvivere alla banda” sarà proiettato questa sera sera, 14 luglio, alle 21 al Palazzo Baronale in piazza dell’Immacolata, a Castellaneta.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=i_8VRWGdY64


attodifededoc


attodifededocumentario

Ufficio Stampa Coralia-Libero Arbitrio

Daniela Mitta

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

cel. 334 35678455

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI