Venerdì 20 Settembre 2019
   
Text Size

RUTIGLIANO: INTERVISTA A MINERVINI

bs

Presso Palazzo San Domenico, lo scorso sabato 6 marzo, in occasione del taglio del nastro che concede a Rutigliano il suo Laboratorio Urbano, abbiamo rivolto qualche domanda all'Assessore Regionale alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva Guglielmo Minervini. Si è parlato appunto di Bollenti Spiriti e dei finanziamenti concessi ai comuni per la realizzazione degli spazi creativi pensati per i giovani noti come Laboratori Urbani.

E' un peccato che l'inaugurazione sia avvenuta proprio a qualche giorno dalle elezioni regionali perchè si finisce per prestare il fianco alle accuse di strumentalizzazione che giungono dagli avversari politici impegnati nella campagna elettorale. Bollenti Spiriti è un progetto così valido ed importante per la nostra regione che andava tutelato da queste logiche propagandistiche.

Abbiamo poi sollevato il problema della troppa autonomia lasciata ai comuni che in alcuni casi hanno adottato modi poco trasparenti nella valutazione e aggiudicazione dei progetti. Un esempio, ma non l'unico, è quello della vicina Noicattaro dove potrà essere il TAR a decidere a chi affidare la gestione dell'immobile.

Ad oggi i laboratori attivi sono relativamente pochi e  solo il tempo ci dirà cosa ne sarà di queste strutture una volta terminati i finanziamenti per il primo anno di gestione...

CHE COSA SONO I LABORATORI URBANI:
All’interno del Programma Bollenti Spiriti, la Regione Puglia sta finanziando la nascita dei “Laboratori Urbani”: immobili dismessi, edifici in disuso, palazzi storici abbandonati, ristrutturati, dotati di attrezzature, arredi e strumenti per diventare nuovi spazi pubblici per i giovani. Utilizzando fondi per le azioni di riqualificazione urbana della Delibera CIPE n. 35/2005, la Regione Puglia ha finanziato progetti di Laboratori Urbani presentati da Comuni in forma singola o associata.

165 Comuni coinvolti su tutto il territorio regionale, 132 fabbricati interessati da interventi, un investimento complessivo di oltre 50 milioni di Euro, 40 dei quali a carico della Regione Puglia. Ogni Laboratorio Urbano avrà contenuti e caratteristiche proprie: luoghi per l’arte, lo spettacolo e il recupero delle tradizioni; luoghi di uso sociale e sperimentazione delle nuove tecnologie; servizi per il lavoro, la formazione e l’imprenditorialità giovanile; spazi espositivi, di socializzazione e di ospitalità.
La gestione dei Laboratori Urbani è affidata con bando pubblico ad organizzazioni giovanili.

A RUTIGLIANO:
I comuni di Rutigliano (Amministrazione Di Gioia) e Casamassima con un investimento di € 70.000 hanno avuto accesso al finanziamento regionale di € 630.000, la spesa totale per la riqualificazione dei locali del Palazzo San Domenico, a Rutigliano, e del Palazzo dell’ Ex Pretura a Casamassima, ammonta quindi a € 700.000.

“TELESUONO: FRISCH E CAND (E) – LA VIT (E) VA NAND’(E)" è il nome del bando indetto dal Comune e vinto dalla cordata di cooperative sociali e associazioni di promozione sociale “Il Sorriso” -  “Phoenix”-  “Occhi Verdi” -  “Baobab” - "AL.I.C.E.", unico soggetto partecipante alla gara. La durata dell’affidamento sarà di un anno, il prezzo a base d'asta era di €. 135.000. Palazzo San Domenico potrà diventare Atelier/laboratorio di produzione audio-visiva ed editoria multimediale, sala incontri.

Il Centro OFFICINE U.F.O. (Universi Fortemente Onirici) con sede presso Palazzo San Domenico a Rutigliano e Palazzo ex-Prefettura a Casamassima, si propone, attraverso la programmazione di attività culturali di carattere multi e interdisciplinare, promosse e destinate soprattutto alla fascia giovanile della popolazione, di rendersi motore di un radicale mutamento del rapporto tra giovani e territorio e di uno sviluppo sociale legato ai bisogni di partecipazione e cittadinanza degli individui e non solo alle dinamiche economiche.


Commenti  

 
#16 arsemon 2010-05-14 16:48
sì confermo la mostra di arte contemporanea . ( ho visto un manifestino )
non capisco solo una cosa : che senso ha finanziare il progetto di una mostra con ben due sponsor ? questo centro multiculturale non dovrebbe avere già avere soldi dalla Reagione ? e poi : che soldi si spendono per organizzare una mostra ?
La mia non è una polemica, voglio solo capire la necessità di chiedere dei soldi quando in realtà li hanno già avuti .
se Gaetano Pascolla di cui sopra mi vuole umilmente rispondere ...
grazie .
 
 
#15 :- 2010-05-14 15:53
io ed un mio amico siamo stati convocati per il 15 alla sede di bollenti spiriti per il colloquio sul progetto presentato al bando!
 
 
#14 Giovanni Dibattista 2010-05-14 15:03
Ufficialmente in redazione non è più giunta nessuna comunicazione dalla data di questo articolo, ma pare che a giorni si terrà una mostra d'arte contemporanea - "NON SONO UN ARTISTA_Collettiva DEI MIEI Alterego - espone GIUSEPPE ANGIULI. Inaugurazione Mostra DOMENICA 23 MAGGIO 2010 - ORE 19.00.

L'evento di Don Pasta (http://[censored]donpasta.com/dinamic/news ) previsto il 14 aprile scorso fu annullato;
per quanto riguarda invece il bando "Telesuono" non credo ci siano grosse novità, ho un paio di amici che hanno presentato una proposta e sono in attesa di risposte.
 
 
#13 ..... 2010-05-14 13:10
giovanni dibattista ..... hai notizie in merito?
 
 
#12 mazzinga 2010-05-13 23:00
sono scappati col bottino!
 
 
#11 ..... 2010-05-13 19:42
dove siete finiti? ..... la sede di rutigliano è perennemente chiusa!
 
 
#10 ... 2010-03-25 00:24
Citazione:
Nasconde probabilmente una gran voglia di essere accolto e curato. Ci venga a trovare, nonostante il suo anonimato e cattiveria, la aiuteremo.
ma stiamo scherzando? ma come cavolo parli? "curato"?

La libera manifestazione del pensiero è un principio fondamentale della
nostra Costituzione (art. 21)

saluti
 
 
#9 ...... 2010-03-12 14:31
caro "sonvenuto"
come fà ad asserire che nella mia vita sarei stato "un semplice passeegero" mi conosce? su cosa basa le sue critiche? prima di criticare il mio "peso specifico" ha misurato il suo (visto il tenore dei suoi commenti sembra pari a quello dell'aria + o - = a "0"!) qual'è il suo ruolo da protagonista? qual'è la sua faccia? ..... mi faccia sapere, ci confronteremo in merito!
 
 
#8 ...... 2010-03-12 11:40
4) non sono io che devo fare nomi e cognomi ma magari dovevate essere voi a chiederli prima di associarvi e poi farceli sapere (nel sito di alice sono presenti, ma mi chiedo, ha dato un'occhiata ai siti delle altre ditte associate con voi?)!
5) bè ... mal comune mezzo gaudio! (anche se la sua affermazione ha tutta l'aria di essere un'offesa) come me ce ne saranno a milioni a non saper usare internet! la mia polemica verteva solo sul fatto che le vostre associazioni "non sono" squisitamente tecniche magari ci sarebbe stato bisogno di gente più qualificata nel settore magari anche capace di insegnare quali attori professionisti, sceneggiatori, docenti di musica, registi, produttori, giusto per citare qualche figura a titolo esemplificativo! .... non mi sembra di aver emesso sentenze (cosa che lei invece ha fatto nei confronti della mia persona) ma ho semplicemente posto domande, magari pungono o fanno male, ma credo che siano abbastanza lecite!
6) mi dispiace contraddirla ma sul sociale sono molto attento e ho una grande partecipazione ad iniziative in merito, ma tornando all'argomento principale, usando un'espressione di dipietro "CHE C'AZZECCA!" un'associazione tra cooperative che si occupano principalmente di riabilitazione di persone con problemi psichiatrici con un progetto che si occupa esclusivamente di arte? .... ATTENTI L'ASSESSORE REDAVID HA GIA' LAMENTATO (nel successivo articolo) LA SCARSA PARTECIPAZIONE DA PARTE DEI GIOVANI! .... CHI VIVRA' VEDRA'!
probabilmente sul fatto che io abbia bisogno di essere curato ha ragione lei :-) me lo dicono un pò tutti! vi verrò senz'altro a trovare, sicuro che almeno nel "vostro campo" siete competenti!
 
 
#7 ...... 2010-03-12 11:38
l'anonimato su internet è una prassi consolidata (è per questo che si usano i nickname!) lei invece fà bene a qualificarsi perchè sta gestendo strutture e soldi pubblici (i nostri) su cui deve anche dar conto! ... vi verrei a trovare ma lei stesso ha detto che avete bisogno ancora di un mesetto! ... non vi troverei! ... mi dispiace che l'abbia presa così male, mi sembra che chi si stà infervorando è lei, se risponde alle mie farneticazioni si vede che non sono proprio tali altrimenti non avrebbe perso il suo prezioso tempo (ho letto il suo curriculm è davvero zeppo di esperienze e titoli .... complimenti!) e lo dico senza nessuna vena polemica. rispondo ai suoi punti:
1) questo è scontato, anche se ci voleva una valutazione preventiva anche su di voi, ma visto che siete stata l'unica associazione partecipante credo non ce ne sia stato bisogno!;
2) sono contento che almeno su questo punto è parzialmente daccordo con me!
3) spero che convenga con me che facebook non può propriamente considerarsi un canale istituzionale; gli URP molte volte sono insesistenti e l'alticolo sul gazzettino è uscito con il numero di MARZO! ... poi i manifesti che ci sono in giro per il comune di rutigliano "non recano" nessuna data di scadenza (magari per non sbagliarsi)! x caso ce ne sono altri dove è presente questa informazione? .... così dei 57 giorni da lei citati almeno il 50% sono volati in ciancierie! .... la proroga al 29/03 dove è stata pubblicata?
.... segue ....
 
 
#6 sonvenuto 2010-03-12 01:37
Caro anonimo,
lei è bravissimo ad usare i post di rutiglianoweb.
E' meno bravo ad usare internet. Ma almeno sà che rutiglianoweb è su internet?
Quanta voglia di criticare, insultare, malignare e sospettare. Sono mortificato.
Capisco che lei è stato un "semplice passeggero" nella sua vita. Faccia la prova a salire sul carro e provi a guidarlo. Si renderà conto di quanto sia meno facile che fare lo spettatore.
Bravo Gaetano.
Purtroppo in Italia (e soprattutto da queste parti), l'arte del criticare e del sospettare è preferito a quello del fare. Forse rende di più.
Questo paese ha bisogno di gente disposta a mettersi in gioco e mostrare la propria faccia. Stare ad un angolo col fucile spianato aspettando chi per primo sbaglia per lapidarlo pubblicamente è facilissimo. Fatevi avanti Voi che propinate e spargete solo insulti dicerie maligne e farneticazioni.
Misuratevi e così saprete il vostro peso specifico.
 
 
#5 Gaetano Pascolla - dir. artistico Officine UFO 2010-03-10 17:40
...segue da commento precedente...
3)Il bando per la residenza è stato pubblicato il 5 febbraio sul nostro sito e hanno dato adeguata copertura diversi canali tra i quali facebook, i vari URP e la stampa locale. Da un paio di settimane ci sono anche manifesti e in questi giorni stiamo noi andando a cercare i candidati nelle scuole. Già da qualche giorno (ma lei si informa molto male) la scadenza è stata prorogata al 29 marzo. I giorni totali a disposizione dei candidati sono quindi 57. Le sembrano pochi. In questo potremmo essere bravi maestri per le amministrazioni.
4) Rispetto all'accusa infamante sullo zampino delle amministrazioni: Alice ha sede in Triggiano e non ha nessuna connessione con le amministrazioni con le quali personalmente ho anche più volte dovuto alzare la voce. Non ho da chiedere né ricevere favori da nessuno. Sulle altre imprese dell'ATI inizi a fare nomi e cognomi, partendo dal suo, e magari ci aiuterà a migliorare ed isolare eventuali mele marce che sin qui non ho visto.
5) La sua incapacità di utilizzare internet oltre che per provocare è testimoniata anche dal fatto che sul sito di ALice non è stato capace di trovare i nostri curricula. Era sufficiente andare alla pagina "chi siamo" [http://[censored]cooperalice.eu/index.php?option=com_content&view=article&id=7&Itemid=11]e leggere i nostri profili e curricula. Lei crede davvero che sarebbe stato positivo affidare la gestione ad istituti ed università?!?! Mi permetto di dissentire. Io preferisco vedere giovani raccolti in associazioni e cooperative che rischiano e osano in prima persona. Quando avremo i risultati ci giudicherete. Lei, caro anonimo, ha già emesso le sue sentenze.
6) Vedo che continua a infervorarsi quando sente parlare di sociale. Nasconde probabilmente una gran voglia di essere accolto e curato. Ci venga a trovare, nonostante il suo anonimato e cattiveria, la aiuteremo.
Saluti

Gaetano Pascolla
Dir. Artistico Officine UFO
[censored]officineufo.it
 
 
#4 Gaetano Pascolla - dir. artistico Officine UFO 2010-03-10 17:35
Direi che per prima cosa lei dovrebbe identificarsi o magari venirci a trovare, non le pare? Io ci metto il nome e la faccia e continuo a rispondere alle sue pretestuose ed infamanti accuse. Ma per fortuna lo stile è qualcosa che si acquisisce con il tempo e l'esperienza. Rispondo alle sue farneticazioni solo a beneficio degli altri lettori.
1)La serietà del nostro lavoro la potrà giudicare il pubblico che speriamo sia numeroso e critico.
2) Ho raccolto in questi mesi tutte le carte del progetto e fra le altre cose ho visto che i 2 comuni hanno organizzato incontri pubblici partecipati prima di presentare il loro bando come comuni per l'aggiudicazione dei lavori per il progetto Bollenti Spiriti. Questo succedeva nel 2006. Gli incontri cui hanno partecipato almeno 40 fra associazioni e cittadini ci sono stati il 6 ed il 22 maggio di quell'anno. I comuni hanno poi presentato il progetto alla Regione con Delibera del 13 giugno 2006 del comune di Rutigliano.
La regione il 14.12.2006 ha ammesso a finanziamento il progetto (classificatosi al 3° posto) presentato dai due comuni in oggetto.
Devo dare atto che i 7 giorni, a fine agosto, per compilare un progetto sono pochissimi ma è pur vero che non è impossibile. Il sottoscritto ha passato nottate a scrivere progetti in 3-4 giorni più d'una volta, visto il cattivo costume delle amministrazioni a pubblicare le notizie pochi giorni prima. Del resto di questo progetto si sapeva da maggio 2006 e chi fosse stato interessato poteva tenere continui contatti con le amministrazioni. Si faccia promotore di una proposta di legge che obbliga le amministrazioni a comunicare in largo anticipo. Sarò il primo firmatario. Tutti i documenti che le ho citato sono pubblici e molto spesso reperibili on line...se si sa cercare.
....SEGUE...
 
 
#3 ...... 2010-03-10 15:49
vi auguro un buon lavoro (sperando che sia serio!) .... visto che vuole essere provocato le faccio solo un paio di puntualizzazioni; rispondendo alla sua affermazione che recita: "Essere l'unica ATI che si è proposta al comune è necessariamente una colpa o un sospetto" ... il problema è la mancanza di pubblicizzazione di questi bandi che viene fatta esclusivamente tra "amici" e "amici di amici" quasi a voler nascondere le informazioni necessarie a gente estranea .... di questa mancanza di chi è la colpa? .... la pubblicazione del bando sul sito del comune di rutigliano risulta essere del 15/02/2010 (la prima scadenza che si legge dal bando risulta essere il 26/02/2010 prorogata, secondo me, per la mancanza di pubblicità, altrimenti sarebbe andata deserta) .... i primi manifesti sono comparsi a fine febbraio inizio marzo; come dovrebbero fare i partecipanti a preparare in appena 15 gg un progetto valido e sopratutto serio? .... in questa settimana iniziate a presentare il bando alle scuole, oggi è 09/03 il bando scade il 15/03, mi sà tanto che avete iniziato un pò tardi! .... poi all'accusa + grave e infamante non ha risposto gliela ripropongo NELLE VOSTRE COOP C'E' LO ZAMPINO DI QUALCHE MEMBRO DELL'AMMINISTRAZIONE? ..... secondo il mio parere la cosa migliore sarebbe stata di affidare l'appalto ad istituti, università, imprese o persone fisiche più specializzate nel settore artistico o in alternativa direttamente con gara rivolta agli artisti .... senza intermediari (mi riferisco principalmente all'ATI)!
P.S. anche ALICE è un'ONLUS che si occupa principalmente del sociale forse avete un collegamento con l'arte ma a livello dilettantistico .... nel sito non sono riuscito a trovare i curriculum da lei indicati, gentilmente mi dice la sezione dove posso trovarli (o magari mi posta il link)?
 
 
#2 Gaetano Pascolla - dir. artistico Officine UFO 2010-03-10 11:22
Buongiorno,
Ho inviato una richiesta di integrazione-rettifica per alcune imprecisioni nell'articolo e vorrei commentare anche al post precedente per quanto accuse anonime andrebbero direttamente cestinate.
In attesa che il giornale pubblichi il mio intervento mi limito all'elenco di alcuni fatti:
- manca il riferimento alla Coop AL.I.C.E., uno dei membri dell'ATI cui è affidata la gestione dei laboratori. Nello specifico la Coop suddetta si occupa della direzione artistica, affidata al sottoscritto, laureato nel 2002 con una tesi in economia dell'arte e Donatella Tummillo, attiva da tanti anni in una compagnia teatrale e responsabile di diversi laboratori di teatro. Se volete, in onore alla trasparenza, i nostri curriculum sono disponibili al sito [censored]cooperalice.eu

- La coop Phoenix, oltre a gestire un centro riabilitativo, è impegnata da anni con laboratori di produzione cinematografica che hanno dato vita a cortometraggi presentati a festival di caratura nazionale, oltre ad avere un piccolo studio di registrazione, una band musicale attiva ed una web radio.

- Essere l'unica ATI che si è proposta al comune è necessariamente una colpa o un sospetto. Perché chi scrive con tanta vis polemica non ha presentato la sua offerta? Se il territorio dorme e lascia i comuni a "suonare e cantare" si priva anche del diritto di critica.

- Invito l'anonimo amico a visitare le strutture che nei prossimi giorni partiranno con le attività, nonostante accordi scritti in Convenzione con i Comuni ci riservano un mese di tempo per aprire le strutture al pubblico.

- La nostra volontà di offrire il meglio dei servizi e della trasparenza alla cittadinanza è testimoniata anche dal fatto che la scadenza del bando di gara per i residenti è stata già posticipata 2 volte proprio per permettere a più persone di venirne a conoscenza. Se non basta sappiate anche che in questa settimana andremo a presentare il bando nelle scuole di Rutigliano, Casamassima e Conversano.

- La giuria per il bando residenti sarà composta da esperti in ambito musicale e cinematografico e per il momento abbiamo l'adesione di musicisti importanti della regione e della Apulia Film Commission ma siamo aperti anche a suggerimenti di altri curricula.

Chi scrive ha grandi idee e sogni per questi centri e sta già creando sul territorio una rete e delle sinergie per farli crescere tanto in cambio di molto poco.
Per iniziare, il 14 aprile ci sarà lo spettacolo di Don Pasta, produzione internazionale che vede Rutigliano associata alle seguenti città: Torino, Firenze, Roma e Lecce...può bastare come inizio?
Qui i riferimenti: http://[censored]donpasta.com/dinamic/news

Invito amici anonimi e non a scriverci, provocarci, proporci e ferirci se la cosa può dargli soddisfazione; noi utilizzeremo anche questi interventi per metterci in discussione e migliorarci

Gaetano Pascolla
Dir. artistico Officine UFO
[censored]officineufo.it
 
 
#1 ...... 2010-03-09 14:48
... un'unico soggetto partecipante alla gara .... e si può chiamare "gara"? ..... sembra più un'affidamento mascherato da gara! .... poi qualcuno dice che non bisogna sospettare, sicuramente in qualcuna di queste associazioni C'E' LO ZAMPINO DI QUALCHE MEMBRO DELL'AMMINISTRAZIONE .... CI METTEREI LA MANO SUL FUOCO .... TROPPO FACILE COSì .... LORO SE LA SUONANO E LORO SE LA CANTANO!
P.S. chiedo a nicassio o a giovanni di battista: ma per caso sapete queste associazioni che ruolo avranno nel progetto, di cosa si occuperanno (da quello che mi risulta non sono tecnici ma associazioni che si occupano di riabilitazione dei pazienti con disturbi psichiatrici o altro si veda il loro sito http://[censored]promosud.it/coopsoc_phoenix_home.htm )? .... poi, da chi sarà composta la guria che farà le selezioni dei partecipanti?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI