Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare 3^R.A. in concerto a Rutigliano

DSC_2489

 

Il complesso militare omaggia la memoria di Vitantonio De Bellis in Chiesa Madre

 

Ad impreziosire la giornata in memoria di Vitantonio De Bellis, ha omaggiato la figura del Servitore dello Stato ed allietato le orecchie dei presenti, la Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare 3^ Regione Aerea.

  Presso la suggestiva location della Chiesa Madre, la Fanfara barese ha eseguito diversi brani tratti dal repertorio, in attesa dell’evento principale in allestimento presso il Museo Civico Archeologico di Rutigliano.

  La Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare 3^ Regione Aerea con sede a Bari, fu costituita nel 1984 con Decreto dello Stato Maggiore Aeronautica. E’ composta da Avieri Musicisti volontari in ferma prefissata ed in servizio permanente, opportunamente selezionati tra i migliori diplomati presso Conservatori di musica.

Compito primario e’ quello di partecipare, con l’esecuzione di inni e marce, alle diverse cerimonie d’istituto della Forza Armata. L’alto profilo artistico delle sue esibizioni e la qualità dei programmi proposti hanno posto questo complesso fra i più rappresentativi del panorama delle orchestre di fiati italiane tanto che, molteplici sono le richieste da parte di enti ed associazioni culturali per le quali si propongono programmi che spaziano dal genere classico a quello originale per banda, dal leggero alle musiche da films. Ha al suo attivo numerose registrazioni per emittenti radio-televisive e collaborazioni con personaggi di spicco del panorama artistico nazionale come Katia Ricciarelli, il maestro Maurizio Billi, Renzo Arbore, Lino Banfi e Michele La Ginestra. Consolidata è ormai la collaborazione in progetti di formazione con i Conservatori “Niccolò Piccinni” di Bari e “Nino Rota” di Monopoli. Oltre ad esibirsi nei teatri e nelle piazze più importanti d’Italia, ha al suo attivo esibizioni in Francia, Albania e Romania.

  Sotto la direzione del M° Nicola Cotugno, il complesso si è prodigato nell’esecuzione di: La Forza del Destino (G. Verdi), temi di Nicola Piovani tratti dal film “La Vita è Bella”, Medley di alcune tra le migliori composizioni di Ennio Morricone -esecuzione che ha meritato la standing ovation-, tema dal “Jesus Christ Superstar” di Andrew Lloyd Webber e Blues tratto da “Un americano a Parigi” composto dall’americano George Gershwin.

  L’ottima performance della Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare si è conclusa con l’intonazione de L’Inno di Mameli, le cui note hanno congedato solennemente i presenti accompagnandoli verso l’incontro principale.

 

[Tratto da La Voce del Paese ed. Rutigliano del 17 giugno]

Il Maestro Cotugno