Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Problema Tares: l'opinione dell'assessore Martire

ass. michele martire

 

Presente all'assemblea organizzata dalla Confcommercio sulla questione della Tares, anche l'assessore Martire si è detto disponibile a proseguire anche in altre sedi e occasioni il confronto sentito e partecipato con i commercianti. In un clima di rabbia e disperazione, commercianti e istituzioni hanno garantito il rispetto delle posizioni reciproche, dando luogo a quello che l'assessore ha definito un momento di "scambio e arricchimento importante, sia per noi che abbiamo recepito esigenze e necessità che sono sfuggite o a cui non abbiamo prestato la giusta attenzione, sia per lo stesso sindaco, che ci ha tenuto a ribadire la massima disponibilità a poter, soprattutto per il futuro, non solo rivedere e rimodulare, ma entrare nel vivo della questione con la piena conoscenza e la piena coscienza anche da parte degli operatori stessi sul funzionamento del sistema Tares." Rabbia e lamentele sì, dunque, ma con rispetto ed educazione, proprio perché è un problema delicato che riguarda tutti, non solo i commercianti, e alla cui discussione devono poter prendere parte tutti quanti, proprio perché ogni caso è a sé stante. Questione che l'amministrazione sta studiando e per cui sta prendendo i dovuti provvedimenti. 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI