Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Il candidato sindaco nel privato: profilo professionale di Nicola Giampaolo

Per la trasparenza di ogni candidato sindaco è giusto rendere noto la professione che egli svolge tutti i giorni. Oggetto in questione di questo articolo è il candidato sindaco Nicola Giampaolo che desta grande curiosità per il suo vivace modo di fare. Per questo motivo la Redazione de “La Voce del Paese” ha voluto incontrarlo per porre domande sull'argomento. Giampaolo ci ha consegnato il suo Curriculum Vitae del quale riporteremo fedelmente i punti più importanti:

  Nato a Mola di Bari il 3 Luglio 1974 coniugato con Olimpia Ciavarella e padre di una figlia di nome Caterina di anni sette. Laureato in Metodologia della Progettazione preso l'Accademia delle Belle Arti di Bari, agiografo, studioso di Storia Patria e critico d'arte. E' impegnato da sempre nella crescita culturale e sociale della sua provincia e della regione Puglia”

Il 10 Luglio 2010 a Grosseto, viene nominato Cavaliere di Grazia del Sovrano Ordine Ospitaliero di San Giovanni di Gerusalemme, detto di Rodi, detto di Malta. L'istituzione in parole, essendo l'unico Ordine cavalleresco riconosciuto come soggetto internazionale, è il più glorioso e antico Ordine della Cristianità” 

il 19 Luglio 2011 in Ancona viene nominato Consigliere di Amministrazione e Portavoce della presidenza nel C.d.A della IAIO i.s.s. Fondo Integrativo Servizio Sanitario Nazionale e organo internazionale che promuove la ricerca scientifica e sovraintende sulle leggi della Carta Europea dei diritti del malato. (Bruxelles 15 Novembre 2002).

 Di seguito è riportato il paragrafo relativo al suo vero e proprio lavoro che come egli stesso ha detto <<questa è la parte che parla di come campo>> : 

Viene iscritto all'Albo dei Direttori dell'Ordine dei Giornalisti della Puglia con la direzione della rivista scientifica “Fare salute” registrata presso il Tribunale di Ancona e nello stesso mese porta a compimento gli studi di Postulatore presso la Pontificia Università Urbaniana nella città del Vaticano e  accreditato a sua volta al Dicastero della Santa Congregazione della Cause dei Santi presso la Santa Sede. Il 16 Luglio viene riconosciuto dal Santo Padre quale Vescovo di Roma Postulatore della Diocesi romana e nell'ottobre 2012 dell'Arcidiocesi di Napoli. 

Giampaolo inoltre dichiara che a differenza di altri non ha paura di denudarsi alla popolazione ed è per questo motivo che non si è tirato indietro a concedere un'intervista che parlasse della sua sfera privata e della sua professione.

Commenti  

 
#5 MALOTEMPORE 2014-05-04 18:26
SU RUTIGLIANO ONLINE NON VENGONO PUBBLICATI MOLTI SMS.. E' UNA INDECENZA! NICOLA SEI STATO BRAVISSIMO AL COMIZIO MANDALI TUTTI A CASA! PS: E' DIRETTORE DI UNA RIVISTA SCIENTIFICA A LIVELLO NAZIONALE FARE SALUTE E COMPONENTE IAIO (ENTE DELLA SALUTE MINISTERIALE) .. CONTINUATE A DIFFAMARLO SOLO PER COPRIRE LE VOSTRE MALEFATTE!
 
 
#4 bravo 2014-05-04 13:49
Quanto é stato detto durante il suo comizio é perfettamente ciò che pensa tantissima gente che però non si espone.
Pertanto ben vengano le persone come lui, piacciano o non piacciano i suoi modi.
Spero che questo messaggio venga pubblicato e non come accade con rutiglianoonline dove a volte vengono inseriti e a volte no...chissà da cosa dipende
 
 
#3 Dream.... 2014-05-04 13:14
Condivido pienamente la critica di terry, non ho campito nulla neanche io...
 
 
#2 luna 2014-05-04 09:57
A Terry
Ma che ti importa a te e a noi come campa Giampaolo??..... Forse per te lavorare significa solo zappare .....è basta co sta storia di che lavoro fa e come campa!!!!
 
 
#1 terry 2014-04-21 21:40
io, in concreto, non ho ancora capito come campa...della rivista "fare salute" non c'è traccia da nessuna parte, studiare non mi sembra un lavoro, nè essere nominati qualcosa dal clero, nemmeno impegnarsi nella crescita culturale e sociale(quale crescita?). Attendo spiegazioni.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI