Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

L'Altra Europa con Tsipras a Rutigliano

l'altra europa tsipras

In tempo di ‘guerra’ elettorale, qualcosa di diverso si muove tra le file politiche rutiglianesi. Un gruppo di ragazzi tra i 18 e i 24 anni, assistiti dall’esperienza di Pippo Moresca, hanno abbracciato l’ideale politico di Alexis Tsipras, fondando un comitato elettorale con sede a Rutigliano. In questi mesi, il leader della sinistra radicale greca ha ricevuto consensi riguardo la propria candidatura alla presidenza del Parlamento Europeo per l’ ‘Unione delle sinistre Europee’.‘Unione delle sinistre Europee’ è un nome collettivo che racchiude i movimenti nazionali dell’estrema sinistra dei principali paesi mediterranei vittime delle leggi economiche rigide, tra cui: Grecia, Italia, Francia, Spagna e Portogallo. In Italia il movimento che andrà ad alimentare le forze di Tsipras è chiamato ‘L’altra Europa’. L’ideale fondante de ‘L’altra Europa’ è la voglia di ritornare ai valori che i padri fondatori dell’UE si erano prefissati: Uguaglianza. Pace. Armonia. Per acquisire il diritto di depositare la lista e per affermare il peso politico nazionale ed europeo, è stato necessario un minimo di 150.000 firme. Contro ogni previsione, la lista ha raccolto più di 220.000 firme. L’entusiasmo verso l’idea rivoluzionaria di Tsipras ha raggiunto anche Rutigliano, attraverso la rete. Il 15 aprile alle ore 19.00, presso la futura sede del comitato ‘L’altra Europa con Tsipras’ rutiglianese (Piazza XX Settembre n°21), si è riunito il primo working group per muovere i primi passi. Perché concentrarsi sull’Europa, proprio in periodo di elezioni amministrative?‘Vedendo la situazione inusuale venutasi a creare a Rutigliano, questi ragazzi hanno deciso di attivarsi esprimendo il proprio interesse ed il proprio impegno andando controcorrente, scommettendo sugli ideali che il giovane leader greco rappresenta.’. Così hanno risposto alla nostra domanda gli iniziatori del neonato movimento cittadino. Contatto Facebook:  Rutigliano per L’Altraeuropa

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI