Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

"Il Consiglio non deve essere solo una routine": Valenzano si esprime sul primo Consiglio e sull'opposizione che verrà

Il consigliereiì PD Giuseppe Valenzano

“Coerenza e continuità, sin dai primi interventi”, tuonava in chiave fortemente ironica il PD di Rutigliano su Facebook, riguardo la prima assemblea consiliare della nuova avventura del Governo cittadino di Roberto Romagno e le varie vicissitudini che hanno caratterizzato l’evento.

Abbiamo dato voce a Giuseppe Valenzano, consigliere del PD, proprio per meglio esporre le sensazioni proprie e di tutto il partito su questo tema: “Il comportamento della maggioranza prima e durante l’elezione del vicepresidente del Consiglio Comunale è stato l’emblema dell’incoerenza fra le dichiarazioni e la realtà dei fatti. Come è possibile prima aprire alla minoranza per quel ruolo e poi imporre un nome da eleggere, quello di Antonella Berardi? Allora non si tratta più di apertura, se non si lascia a noi la libertà di scegliere, a prescindere dalla bontà della mia collega; come tutto è andato liscio nella prima votazione, così avrebbe dovuto essere nella seconda, e purtroppo così non è stato”. Un nome, quello della neoconsigliera del PD, che sarebbe stato certamente appoggiato da tutta l’opposizione, ma non condiviso proprio dalla diretta interessata. “Lei ha rinunciato alla carica proprio perché nutre un grande rispetto per quella carica stessa, dando vita ad un enorme atto di responsabilità, segno di una maturità eccezionale pur essendo la più giovane nel Consiglio”.

Un’incoerenza favorita anche, forse, “dall’assenza di una vera e propria unità di intenti nella maggioranza, che parlava attraverso interventi isolati, dando un’immagine di sé in bianco e nero, al contrario di una nostra opposizione che si è mostrata sicuramente compatta e già più brillante”. Quali saranno, quindi, gli effetti di questa situazione nel futuro dell’opposizione? “La nostra, come già affermato nell’intervento del nostro leader Minguccio Altieri, non sarà un’opposizione a priori costruttiva o distruttiva: il nostro focus, ed è questo ciò che conta, sarà vigilare sul corretto funzionamento della macchina politica, controllare la legittimità di ogni scelta, proporre qualsiasi cosa utile per la cittadinanza, tramite ogni strumento possibile, e fondamentale sarà il ruolo del PD a riguardo. Se poi questo avverrà con una buona dialettica fra maggioranza e opposizione, ben venga; ciò che conta è che noi facciamo il nostro dovere, soprattutto nel riportare al centro della vita politica il Consiglio Comunale, sperando in una sua costante e produttiva attività, a differenza di ciò che si è visto negli ultimi 5 anni, dove ci si riuniva quasi solo per routine, mentre la discussione politica passava totalmente in secondo piano”.

Commenti  

 
#4 ..... 2014-08-01 13:10
MODERATO .... ma a chi la vuoi dare a bere!?!? .... TROPPO COMODO LANCIARE LA PIETRA E NASCONDERE LA MANO! ... tu semplice cittadino? che non centri niente con la politica? (VEDI CHE TI FIRMI "MODERATO" .... ALMENOCHE' NON CI CREDI TUTTI CRETINI, ABBIAMO CAPITO TUTTI A CHI FAI RIFERIMENTO!) .... E ALLORA PERCHE' TI PERMETTI DI FARE CERTE AFFERMAZIONI? .... comunque dal tuo commento precedente ci hai dato la conferma di come ha funzionato la macchina amministrativa nei 5 anni precedenti e sopratutto qual'è l'andazzo che si manterrà nel futuro! .... LE BARZELLETTE RACCONTALE A QUALCHE ALTRO!
 
 
#3 Moderato 2014-07-31 14:20
Io sono semplice cittadino che x colpa di voi politici non crede più a niente, durante le campagne elettorali ve ne siete dette di tutti i colori !! Ora non si sa a chi credere... Resterò a guardare e ad avere delle risposte con il vostro operato( mi riferisco a tutta la giunta). Non centro niente con la politica. , fico solo quello che si sente in giro, e ti posso assicurare che ci sono cattiverie che di dicono su tutti!! Quindi ora finiamola con questi battibecchi e pensate, tt insieme, a fare il meglio x il paese!!! Vi auguro buon lavoro
 
 
#2 ..... 2014-07-30 12:11
moderato ..... ma prima di aprire la bocca attacchi il cervello?? .... nella prima parte del tuo commento denunci che: "HANNO AVUTO I FATTI LORO E STAVANO ZITTI, ORA CHE NON POTEVANO AVERE PIù L'APPOGGIO DEL SINDACO X LE LORO SPORCHE OPERAZIONI SONO PASSATI ALL'OPPOSIZIONE" ... allora stai insinuando che il sindaco era CONNIVENTE IN OPERAZIONE LOSCHE CON NCD? .... QUALI SONO QUESTE OPERAZIONI LOSCHE? .... E SE NE SEI A CONOSCENZA PERCHE' NON DENUNCI?? .... SEI CONNIVENTE ANCHE TU? .... DA COME SCRIVI SICURAMENTE SI'! .... siete bravi a criticare il giampaolo .... ma mi sa mi sa che in alcuni passaggi ha proprio ragione visto ciò che scrivi nei tuoi commenti! .... IPOCRITIII!!!
 
 
#1 Moderato 2014-07-28 13:40
Devi chiederlo ai tuoi nuovi alleati il perché??? Hanno avuto i fatti loro e stavano zitti, ora che non potevano più avere l appoggio del sindaco x le loro losche operazioni sono passati all opposizione, sperando di ottenere altri favori da voi!!! X favore aprite gli occhi, secondo me fare il nome della Berardi e stata prova che volete comandare solo voi, non perché la Berardi non si sentiva all'altezza!!! Tt imparano con il tempo e credo che Antonella sarebbe stata all altezza, con un po d impegni in più e se non fosse stata obbligata a non accettare!!! Volete comandare sempre voi.... Bastaaaaa
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI