Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Lettera aperta alla redazione - Comunicato stampa del Movimento 5 Stelle di Rutigliano

Le firme di tutti gli attivisti

Alla spettabile redazione, siamo dei cittadini di Rutigliano che si riconoscono nelle idee, nei valori e soprattutto nelle azioni del Movimento 5 Stelle, sia come movimento politico che si oppone strenuamente ai privilegi, sia come soggetto politico che non ha paura di lottare contro gli interessi di provincia, contro le botteghe locali che sembrano sempre al riparo dalla lente d’ingrandimento dei media nazionali. In questo abbiamo trovato forza e soddisfazione nelle quotidiane azioni di tanti cittadini attivi sparsi su tutto il territorio nazionale. Per questo e per tanti altri motivi, le parole orribili del consigliere Giampaolo ci sembrano una vergognosa dimostrazione del perché il Movimento 5 Stelle debba riportare dignità e correttezza anche all’interno della massima assise rutiglianese. Il signor Giampaolo ci accusa di essere “stato pagato da alcuni imprenditori molto influenti per far confluire questi voti verso il sindaco di Forza Italia”, di essere “un movimento sporco al livello locale perché si sono fatti corrompere dagli imprenditori a favore dell’attuale sindaco. Sono corrotti e collusi con il sistema politico. Sono da cacciare immediatamente” ed infine dice che “è bene che si conosca la sporcizia morale di questi personaggi poco credibili.  Chiederò l’eliminazione di una delibera che secondo me puzza di mafia. Questa delibera prevede la soddisfazione degli interessi di una azienda a discapito della comunità. Una delibera fatta durante l’amministrazione ordinaria che prevedeva l’accordo con il Movimento 5 Stelle”. 

E invece noi vogliamo raccontare quello che siamo: cittadini semplici, umili operai del lungo processo di partecipazione attiva, di trasparenza, di lotta alla corruzione, di semplificazione della politica. Siamo stati accusati di aver venduto il nostro voto tramite un imprenditore rutiglianese, che a detta del consigliere ha promesso il "pacchetto-voti" al sindaco uscente. Siccome non abbiamo niente da temere, il consigliere comunale Giampaolo produca pure tutta la documentazione di cui ha bisogno per supportare la sua accusa. Lo invitiamo, anzi, a rendere pubblico il materiale di cui dispone per fare simili illazioni, illustrando anche in un incontro pubblico le sue tesi  e ad informare,se è il caso, la magistratura. Magari saranno i cittadini di Rutigliano a decidere se è più credibile un consigliere che cambia casacca una volta eletto in consiglio comunale o un gruppo di cittadini che ha deciso di fare della trasparenza la sua bandiera.

Vogliamo ricordare a tutti i signori di Rutigliano e a Giampaolo che noi non ci siamo mai permessi di millantare sui cittadini desiderosi di impegno e partecipazione alla cosa pubblica. Siamo perplessi però sul futuro politico che ha scelto il prode consigliere delle dodici liste civiche: dove sono finiti tutti quei simboli, anche così evocativi? Come mai ha scelto proprio Realtà Italia, il cui segretario nazionale pare sia stato recentemente indagato per bancarotta, in relazione al fallimento di una società finanziaria? La domanda vera, però, è un’altra: che ne sarà dei suoi elettori, lasciati orfani dopo appena un mese dalle votazioni, dato che si è dichiarato rappresentante solo di se stesso? Questo è il nuovo che avanza?

Intanto apprendiamo che “movimento civico uniti per Rutigliano” che ha sostenuto la sua candidatura a sindaco,si dissocia dalla sua decisione. 

 Un suggerimento lo diamo noi. Prenda esempio dal Movimento 5 Stelle. Noi gestiamo autonomamente le nostre risorse, i nostri eventi, i nostri banchetti. Siamo liberi cittadini che praticano la tanto temuta “Democrazia partecipativa”. Capiamo benissimo che tali notizie possano sconcertare l’esimio consigliere, visto che ha sempre avuto la concezione che “dopo di lui, nessuno”. Ma almeno la prossima volta cerchi di non emularci con simboli inutilmente simili a quelli del Movimento 5 Stelle. Altrimenti, altro che Cavaliere, le daranno del Pirata.

Commenti  

 
#17 Fuffi 2014-08-05 12:15
Caro giuseppe70, ho notato con molto piacere che non hai usato termini offensivi o volgari come spesso capita in questa "rubrica", complimenti: per quanto riguarda il figlio di Di Gioia (Riccardo) Ti invito, se puoi, a scambiare quattro chiacchere con Lui per capire la Sua fede politica che non è la stessa del padre con il quale, mi risulta, è spesso politicamente in contrasto! Al signor "anonymouse" dico, pacatamente, che a casa mia non guardiamo la tv a pranzo, preferiamo discutere e Ti assicuro che non scrivo per conto di nessuno limitandomi ad usare la mia testa facendo conti semplicissimi: il M5S a Rutigliano è stato determinante, perche' negarlo?
 
 
#16 rutiglianese 2014-08-04 23:53
I dissociati trombati, hanno prima appoggiato il meglio del meglio e poi fanno i moralizzatori!!
Ne vogliamo parlare?
 
 
#15 Terra Nostra 2014-07-31 21:14
Se mi vedi sei in giro anche tu e sei tu che continui a criticare e sputare sentenze e diffamazioni. Su rutigliano ci sono altri schieramenti. Possibile che non ci sei ancora arrivato? Anche questo concetto è troppo difficile da capire? Rivolgi queste domande a chi di dovere.
 
 
#14 veritas 2014-07-31 17:52
Rutigliano cinque stelle ... firmatari LANFRANCO DI GIOIA JUNIOR...QUESTO E' IL CAMBIAMENTO CHE CI PROPONETE? NO GRAZIE .. SE VIENE GRILLO A RUTIGLIANO VI PRENDE A CALCI IN .....
 
 
#13 lupus 2014-07-31 12:04
Terra nostra......continua a girare, tanto sai fare solo quello....girare a vuoto. sapete solo criticate denigrate diffamare, se avete gli attributi metteteci la faccia quando scrivete, i cinque stelle di Rutigliano sono elencanti nella lettera e sono da ammirare per il solo essersi dichiarati.
Ma voi chi siete?
chi rappresentate?
Cosa fate per Rutigliano?
chi vi conosce.....
 
 
#12 Terra Nostra 2014-07-31 01:09
Ho girovagato fra le varie testate... sembra di leggere sempre lo stesso copione. Ma l'annullamento dell'individualità e quindi l'omologazione dove ci ha condotto nel passato?
 
 
#11 chisenefrega!!! 2014-07-31 00:04
forse ancora non e' stata chiara la scelta dei rutiglianesi!!!! per quanto riguarda le europee non avevano pressioni quindi sono stati liberi di scegliere... invece x le comunali oltre alle pressioni da parte delle aziende forse dico forse romagno era il meno peggio!!! cmq se ci fosse stata una lista del m5s sicuramente avremmo visto cose nuove!!! la speranza e l'ultima a morire fra 5 anni sicuramente ci saranno persone valide e pronte x fare pulizia in questo paese di pulcinella!!!! abbiamo bisogno di gente seria e onesta!!!!!!!
 
 
#10 Tutti uguali 2014-07-30 18:01
Siete una farsa... accordi e falsità... niente di nuovo all'orizzonte...
 
 
#9 veritas 2014-07-30 13:46
Bel RINNOVAMENTO il figlio di LANFRANCO..ma per favoreeeeeee!
 
 
#8 mitico 2014-07-30 12:28
Le persone che non capiscono nulla di politica e che non sanno fare i conti sono tante, quindi non prendetevela con giampaolo, romagno, un certo fuffi, un gogol.. la colpa non è la loro... è che non sono stati istruiti.
 
 
#7 giuseppe70 2014-07-30 12:12
forza ragazzi,il vostro impegno si vede,lasciate perdere i vostri detrattori.lo fanno al solo scopo di demolire.Le vostre azioni parlano per voi.
A FUFFI vorrei dire solo una cosa,ma secondo te,se nel gruppo ci sta anche il figli di Di Gioia,non sarebbe stato più normale che i voti fossero confluiti ad Altieri? comici sono coloro che li accusano di aver portato i voti a Romagno :roll: non certo loro. E se avessero davvero una portata di quasi 3000 voti,si sarebbero presentati alle comunali,non credi?
 
 
#6 anonymouse 2014-07-30 07:31
la firma è una del figlio di Di Gioia, a maggior ragione,essendo Lanfranco schierato con Altieri avremmo dovuto portare voti a lui e non a Romagno.
Fuffi, a pranzo non guardare i Simpson o Beautiful, guarda qualcosa di più Costruttivo.
Ma avete ancora il coraggio di criticare o scrivere per conto dell'indifendibile Salvatore di Rutigliano?
Ogni volta che scrivete, rido a crepa pelle.
 
 
#5 lo sanno tutti 2014-07-30 07:06
2+2=4 facile
 
 
#4 gogol 2014-07-29 16:52
ma ci sono le firme dei 2 figli di lanfrando di gioia.......e poi vogliono scoprire dove sono andati a finire i voti dei pentastellati alle comunali.......ecco la verita' spalle al muro!!!!! :D
 
 
#3 fuffi 2014-07-29 16:29
Cari five stars, avra' anche torto Giampaolo, ma non si spiega il Vs voto in massa per Romagno: i numeri parlano da soli ed e' fin troppo evidente da che parte siete stati! Abbiate il coraggio delle Vostre azioni senza nascondervi dietro ad un dito: il vostro voto e' stato comico...
 
 
#2 Siii 2014-07-29 14:18
Ma voglio sentire la seconda parte dell intervista!!! Sicuramente ci sarà altro....
 
 
#1 voglia di cambiament 2014-07-29 14:14
andate avanti non mollate basta con certa gente
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI