Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Questo bilancio non s’ha da fare: approvazione rimandata

consiglio comunale Rutigliano

 

A quanto pare, le previsioni di Valentini e della coalizione “Vuoi vedere che” espresse nel comunicato emanato sabato pomeriggio si sono effettivamente avverate,  ancora una volta fumata nera per l’approvazione del tanto agognato bilancio: anche questa volta, nel Consiglio Comunale in seconda convocazione, il vitale documento non ha trovato la votazione utile a darne l’esecutività. 

Il quarto punto dell’ordine del giorno di ieri è stato rimandato addirittura al 10 Novembre, questa la notizia. Molte sono state le frecciate a riguardo, da parte dell’opposizione, durante la discussione e le dichiarazioni di voto nei punti precedenti, con la dialettica che si è gradualmente accesa, trovando il suo exploit nel momento in cui il Sindaco Romagno ha preso parola annunciando di voler sospendere il Consiglio per qualche minuto per valutare di rimandare il discorso a data da destinarsi, per permettere a tutti i consiglieri di dare il loro apporto al documento.

Sentite le parole del primo cittadino, l’opposizione sbotta, con Valentini in prima fila nell’attaccare la maggioranza per una scelta certamente strana, visto l’episodio dell’atipico rinvio di giovedì scorso ed un coinvolgimento tutt’altro che attivo della minoranza nelle scelte orbitanti attorno alla costruzione del bilancio preventivo del 2014, e “pronta a discuterlo immediatamente, anche fino al mattino seguente”.

Sospesa l’assise, dopo circa un quarto d’ora i membri tornano ai loro posti: il Presidente Maggiorano decreta le operazioni di voto per la sospensione del quarto punto all’ordine del giorno, senza permettere alcuna dichiarazione di voto. Una vera e propria ghigliottina agli occhi della minoranza, benzina sul fuoco dei contrasti visti in precedenza: i toni di voce si alzano, mentre il provvedimento viene votato non permettendo alcuna parola a riguardo, rimandando il tutto tra due settimane.

Grandissima la delusione dell’opposizione, che ha attaccato duramente l’operato del governo cittadino sia in chiusura del Consiglio, sia nelle dichiarazioni rilasciateci: troverete il tutto nel prossimo numero de “La voce del paese”, sabato in edicola e ricco come sempre, con le affilate parole di Altieri e Valentini e la difesa della controparte nella persona del contestatissimo Maggiorano. Questo e molto altro. 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI