Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Le novità della seconda edizione della Notte bianca

10614161_1463071320582137_112146481570992367_n

 

Mancano soltanto pochi giorni, ma l'aria del White Winter Weekend si respira già in tutto il paese, complici anche i numerosi alberi di Natale che saranno addobbati a festa davanti a ciascun esercizio commerciale. Domenica 14 dicembre, dunque, il paese si preparerà ad accogliere la seconda Notte bianca, stavolta con tema natalizio, e non mancheranno certo le novità rispetto alla prima edizione dell'evento. Ma come sarà organizzata? E quali attrazioni saranno presenti? A spiegarlo è l'assessore Gianvito Altieri, promotore dell'iniziativa: "Ci prepariamo a vivere quello che sarà un weekend, non una vera e propria notte come quella precedente. L'evento inizierà alle 18 e si concluderà intorno alle 23,30, e cade di domenica, proprio perché è nato dall'idea di voler incentivare il commercio nel nostro paese. Gli spettacoli che organizzeremo saranno assolutamente fantastici: si tratta di attrazioni acrobatiche, con attori di altissimo livello che si sono formati  e hanno studiato con il Cirque du Soleil. L'attrazione più importante, però, sarà l'albero di Natale umano, alto 60 metri, che vedrà gli artisti volteggiare nell'aria e tenere tutti quanti con gli occhi al cielo a guardare queste magiche ed impressionanti evoluzioni. Accanto a questa, ce ne saranno altre dislocate nel centro storico, che comporranno insieme lo spettacolo de "Il postino canta sempre due volte": è un postino tenore, conosciuto a livello nazionale, che canterà le storie di Natale in maniera itinerante e che ripeterà l'esibizione più e più volte, dando a tutti la possibilità di assistervi. Lo scenario di questo magnifico pomeriggio sarà composto da tutti i negozi che hanno aderito all'iniziativa: centinaia di attività che parteciperanno e che, per l'occasione, si sono uniti, hanno formato dei piccoli consorzi, proponendo insieme diverse attività, dai buoni spesa particolari alle estrazioni a premio, dai gadget natalizi agli sconti festivi. Il percorso sarà lo stesso della precedente Notte bianca, per cui sarà coinvolto l'anello urbano, a cui si aggiungeranno via Leopoldo Tarantini, via S. Francesco d'Assisi e la zona di via Dante, con ben 15 attrazioni dislocate in quel punto, dal momento che molte attività saranno concentrate lì con i loro gazebo. Grandi ospiti della Notte bianca saranno le scuole superiori di Rutigliano, che avranno degli stand in cui presenteranno progetti ed iniziative di cui si fanno promotrici, coinvolgendo così coloro che verranno a visitarci da fuori e dando un forte segnale positivo a coloro che potrebbero scegliere i nostri istituti scolastici per il loro futuro. Credo comunque che l'aspetto più bello delle due iniziative, prima quella della Notte bianca estiva e poi di questa Notte bianca natalizia, è che ci porta finalmente a creare una rete d'imprese, per lavorare tutti insieme con un unico scopo: quello di spingere la cittadinanza a spendere a Rutigliano per i regali di Natale, in modo da arricchire il nostro paese e cercare di promuovere quelle che sono le eccellenze del nostro territorio, da quelle gastronomiche a quelle dell'abbigliamento, passando per l'oggettistica e tanto altro ancora. Ma l'obiettivo è anche quello di far conoscere a coloro che vengono da fuori il nostro territorio e le nostre bellezze, accogliendoli con le vetrine addobbate e  la magica atmosfera del Natale. Sabato 13 dicembre, inoltre, avremo un'anteprima del White Winter Weekend, prima con la Notte delle lanterne, promosso dall'Asp - Monte dei Poveri, e poi con la 29a Sagra della Pettola, curata dalla Pro Loco, insieme con altre associazioni quali il Comitato SS. Crocifisso, l'associazione Via Crucis, l'associazione Porta Nuova e la Protezione Civile, che collaboreranno per la realizzazione di questo evento. Un weekend importante, dunque, quello del 13 e del 14 dicembre a Rutigliano. Possiamo svelare anche una piccola anticipazione: domenica 21 dicembre, sempre dalle 18, un evento dedicato ai bambini. Sarà allestito, infatti, un grandissimo villaggio di Babbo Natale, che coinvolgerà tutto il paese e che avrà oltre 100 attori protagonisti, con tantissime sorprese, giochi, premi e tanti Babbo Natale a cui consegnare le letterine. Non resta, dunque, che attendere questi meravigliosi eventi e prepararsi a vivere un'atmosfera natalizia davvero unica."

Commenti  

 
#1 cittadino 2014-12-14 00:20
La sagra della pettola....senza pettole!Alle 21 di sabato sera l'impasto era terminato....tantissima gente arrabbiatissima....molti hanno richiesto il rimborso del biglietto....PESSIMA ORGANIZZAZIONE... :sad:
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI