Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Rutigliano festeggia San Nicola. GUARDA LE FOTO

>S7100020-A

 

Diversamente dai fedeli baresi, i quali celebrano San Nicola di Bari il 9 Maggio, i rutiglianesi dedicano al Santo di Myra la giornata del 6 Dicembre, durante la quale ha luogo a Rutigliano la festa patronale.

I festeggiamenti rutiglianesi per san Nicola prevedevano, oltre alle messe delle ore 8.30, 9.30, 10.30, una solenne Pontificale alla quale hanno partecipato le Autorità Cittadine. Come rito straordinario nella celebrazione del santo, tutti i presenti sono stati unti dalla “Manna di San Nicola”.

Questa è una reliquia dovuta ad un fenomeno non ancora ben conosciuto (nonostante sia stato oggetto di studio del Laboratorio di Chimica dell’Università di Bari nel 1925) consistente nel ritrovamento di un liquido nella tomba in cui si trovano attualmente le reliquie di San Nicola.

Subito dopo la benedizione con la Manna, all’esterno della chiesa matrice “S.Maria della Colonna e S.Nicola”, davanti all’effige in pietra raffigurante San Nicola, è stata benedetta la città da don Emilio, arciprete di Rutigliano.

Al termine della celebrazione solenne i fedeli si sono potuti intrattenere con degustazione di cioccolata calda e “Fanova di San Nicola”, Fuochi d’artificio della ditta “B. Bruscella-Eredi” di Modugno, animazione musicale della banda “Fare musica”  di Rutigliano e luminarie della ditta “De Cagna” di Maglie.

  

Foto di Stefano Netti

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI