Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

#RomagnoStaSereno - Ballottaggio? "Confido nella magistratura"

romagno sindaco rutigliano

Articolo pubblicato sull'unico giornale di Rutigliano, "La Voce del Paese - ediz. Rutigliano (uno dei 10 comuni del nostro grande network)", nelle edicole e nelle vostre case dal 14 febbraio scorso.


Romagno: "Sono sereno e confido nella magistratura"

Le dichiarazioni del sindaco sulla questione ballottaggio


C'è chi già comincia a preparare la nuova campagna elettorale, a Rutigliano, e a richiamare all'attenzione i candidati del proprio schieramento, mentre nel frattempo aumentano le voci di altre schede trovate a favore dell'uno o dell'altro candidato. Soltanto numeri, forse, dal momento che l'iter giudiziario, però, non ha ancora fatto il suo corso e allo stato attuale nessuna decisione è stata ancora presa dal TAR in merito al discusso ballottaggio tra Romagno e Altieri, per cui si deciderà soltanto il 25 marzo. E se la questione sta tenendo la cittadinanza con il fiato sospeso, le ultime notizie certe sarebbero quelle secondo cui la commissione avrebbe concluso le operazioni di verifica lo scorso 6 febbraio ricontrollando l'ultima sezione interessata (la n.18, per la precisione), in attesa di trasmettere tutti gli atti al Tribunale Amministrativo entro il 14 febbraio.

Ma se da una parte il ballottaggio sembra essere quasi una certezza, dall'altra l'Amministrazione Romagno continua la sua azione nel pieno della serenità. "Ho piena fiducia nella magistratura e aspetto che sia il TAR ad esprimersi", ha dichiarato il sindaco Romagno ai nostri microfoni. "Sono molto sereno sulla faccenda e non capisco questo eccessivo accanimento nei confronti di notizie più o meno vere e che comunque possono essere, in generale, fuorvianti.

Gli unici dati certi ed ufficiali, per il momento, sono che le operazioni di verifica si sono concluse e che l'organo preposto a giudicare è soltanto il TAR, il quale non si è ancora espresso in merito. Ho seguito tutta la vicenda con assoluta tranquillità, confidando sempre nel ruolo della magistratura e nell'ufficialità delle notizie che arriveranno soltanto il 25 marzo, non prima. Personalmente non comprendo l'impeto che qualcuno sta manifestando nei confronti della vicenda e che crea soltanto confusione nei cittadini, già abbastanza concentrati sui problemi di tutti i giorni."

Uno spauracchio quasi del tutto allontanato, quello del ballottaggio?

"Attendiamo le valutazioni del TAR, e solo in base a quelle agiremo qualora ce ne fosse bisogno", ha affermato Romagno, "e con la stessa serenità ci rimetteremo al giudizio degli elettori, nel caso in cui il TAR decidesse in questo senso. Quando un soggetto ha agito e continua ad agisce con coscienza, non ha paura di rimettersi in discussione."

Commenti  

 
#3 uawein 2015-02-22 14:02
Io conosco solo un proverbio: ride bene quello che ride per ultimo è mi fido veder ridere la persona finale
 
 
#2 nonsondegnodite 2015-02-17 05:44
Ma siete così sicuri di vincere ancora?
Vogliamo una migliore gestione della raccolta differenziata meno clientelare rispetto a quella fatta da Romagno negli ultimi anni.
La Tari che paghiamo è eccessiva per quanto differenziamo.
Ben venga una nuova amministrazione!
Io la voterò a prescindere.
 
 
#1 Certoooo 2015-02-16 18:49
Vai Roberto... Forse sono loro molto nervosi!!! Non si sono mai calmati dalla stangata che hanno avuto!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI