Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

A Rutigliano arriva una "Strepitosa Juve"

locandina juve rutigliano 2  - Copia

Domenica 1 Marzo

 

Juventus Club “Giampiero Boniperti” di Rutigliano

Presentazione Libri

“ER GO' DE OSVALDO”

e “STREPITOSA JUVE”

di MASSIMO ZAMPINI e ROBERTO SAVINO

 

Lo Juventus Club “Giampiero Boniperti” di Rutigliano, la cartolibreria Barcadoro e Forland - Formazione e Sviluppo, presentano Domenica 1 Marzo alle ore 17,30 nelle sede dello Juventus Club “Boniperti” di Rutigliano, in Via Marche n. 27, i libri “ER GO' DE OSVALDO - Lo scudetto dei record e il suo impagabile finale” (Fandango, 2014) di MASSIMO ZAMPINI e “STREPITOSA JUVE - Il trentaduesimo scudetto e l’anno dei record” (Ultra Sport, 2014) di ROBERTO SAVINO.

Con i due autori, Massimo Zampini, noto al pubblico televisivo per la sua presenza in qualità di opinionista nella trasmissione Tiki Taka in onda su Italia 1, e Roberto Savino, editorialista del blog “Forza Juve” e membro della associazione “Grandi Amici della Juve”, dialogheranno il giornalista Gianni Capotorto e il vice presidente dello Juventus Club “Boniperti di Rutigliano Gianfranco Sanitate.

 

Ingresso libero

 

ER GO' DE OSVALDO - Lo scudetto dei record e il suo impagabile finale (Fandango, 2014) di MASSIMO ZAMPINI

La cronaca, documentata e puntuale ma tutta all’insegna di una sottile ironia, del terzo scudetto consecutivo vinto dalla Juventus di Antonio Conte. Il duello con la Roma, le solite mille polemiche degli avversari (dai cori dei piccoli tifosi bianconeri al tweet sulla Fiorentina, dai presunti aiutini arbitrali alla Vecchia Signora alle avversarie che “si scansano”), lo straordinario record assoluto di punti... E poi il finale più bello e appagante che uno juventino potesse immaginare, con il gol di Osvaldo al 94° minuto proprio contro la Roma, la sua ex squadra. Un libro da conservare e da rileggere periodicamente, per continuare a ridere e a gioire ripercorrendo un’annata bianconera assolutamente strepitosa.

Massimo Zampini, nato a Roma nel 1975, è avvocato amministrativista di professione, ma anche conduttore e opinionista radiotelevisivo. Juventino da sempre, è noto sul web con il nickname Er go’ de Turone, che è anche il titolo del suo primo libro, appunto “Er go’ de Turone. Diari di uno juventino a Roma” (2009). Nel 2012 ha pubblicato “Il gol di Muntari. Storia dello scudetto più bello di sempre” (Mursia) considerato da Christian Rocca, direttore della rivista IL del Sole 24 ore, il “Libro dell’anno”. Nel 2013 ha pubblicato per Fandango Libri “#sul campo. Il manuale di chi tifa Juve”, il libro in cui “c’è tutto quello che andava detto” (Sandro Veronesi) sulla fede bianconera. È tra gli ideatori del sito www.juventibus.com  e opinionista della nota trasmissione televisiva sul calcio Tiki Taka in onda su Italia 1.

 

STREPITOSA JUVE - Il trentaduesimo scudetto e l’anno dei record

(Ultra Sport, 2014) di ROBERTO SAVINO

I racconti del terzo scudetto della Juventus con il corredo delle foto dei gesti tecnici più spettacolari della stagione. L’autore, divenuto anche web-opinionista nei magazine della galassia della Vecchia Signora, nel filone della pubblicistica sportiva si è ritagliato uno spazio rilevante con documentatissimi libri legati alla storia bianconera. Savino ripercorre la stagione della Juventus soffermandosi su ogni partita della stagione ufficiale tra riferimenti statistici e spunti tecnici. Sullo sfondo resta il ruolo dell’allenatore Antonio Conte. Al salentino dedica una scheda nella quale lo definisce “Condottiero bianconero” e poi ricorda i numerosi successi: cinque titoli in undici competizioni, 101 vittorie in 150 panchine alla Juve: “praticamente due su tre sotto la sua guida. Se non ha fatto il massimo, ci è andato molto vicino”.

Roberto Savino è nato nel 1970, vive a Bari dove svolge la professione di avvocato. È editorialista per il blog “Forza Juve” e membro della associazione “Grandi Amici della Juve”.

  

locandina juve rutigliano 1

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI