Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

De Miccolis: “Ecco il mio impegno alla Regione”

De Miccolis candidato alle elezioni regionali del 31 maggio

Tagliare vitalizi d’oro ai politici

 

Altra priorità: potenziare l’ospedale del territorio

Tagliare i vitalizi d’oro agli ex consiglieri che oggi costano più di 11 milioni di euro l’anno alla Regione. Potenziare l’ospedale Santa Maria degli Angeli di Putignano per garantire il diritto alla salute dei cittadini del Sud Est barese. Più risorse ad artigianato, piccola e media impresa, commercio al minuto. Migliore impiego dei fondi della formazione professionale per orientare i disoccupati verso nuove professioni. Incentivare l’agricoltura di qualità favorendo le aggregazioni dal basso. Massima intesa con i rappresentanti istituzionali e i soggetti del territorio per creare flussi continui di informazioni sulle opportunità della Regione.

Cari concittadini di Putignano di centro, di destra e di sinistra mi rivolgo a voi affinché possiate sostenermi in questo programma che, in caso di elezione a consigliere regionale, intendo portare avanti. E’ una sfida difficilissima, forse impossibile. Sono più di trent’anni che un putignanese non viene eletto in Consiglio regionale ma sono ottimista perché credo nel vostro sostegno al di là del colore politico e perché la sfida è la difesa del territorio. Le nostre comunità soffrono una crescente marginalità nei flussi di risorse dal centro verso la periferia. Basta guardare cosa sta avvenendo nella sanità con la chiusura degli ospedali più piccoli in provincia mentre quelli di Bari città, al contrario,scoppiano. C’è assoluto bisogno che questo territorio abbia un rappresentante in Consiglio regionale che, ricordo, sino al 2020 gestirà qualcosa come 7,2 miliardi di euro di fondi Ue per rilanciare lo sviluppo e l’occupazione. La Città metropolitana di Bari, nata al posto della Provincia di Bari, gestirà altri fondi europei ma ci dovremo accontentare delle briciole perché non abbiamo nostri rappresentanti.

Dico basta a livori e asti delle scorse comunali, sono il passato. Abbiamo, invece, il dovere di lavorare per il futuro. Solo facendo squadra possiamo fare risultato. Dividendoci faremmo solo il gioco di chi in questo momento ha più soldi ed è più forte. Sono tanti i candidati, anche del mio stesso schieramento, che stanno calando a Putignano promettendo mari e monti salvo poi dimenticarsi di tutto una volta finita la campagna elettorale. Io invece sono di Putignano, risiedo qui e sapete dove trovarmi. Nei dieci anni maturati da sindaco ho accumulato una grande esperienza anche nei confronti dei meccanismi burocratici della Regione che intendo continuare a mettere al servizio della nostra comunità. Bene, credo che questo sia il momento per non disperdere le energie e cogliere un risultato alla nostra portata solo se restiamo uniti.

Il candidato consigliere

Avv. Gianvincenzo Angelini De Miccolis

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI