Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

E. governement: il Comune di Rutigliano impegna 3500 €

Rutigliano- L'home page del sito WEB

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

L’anno scorso la “Bussola della trasparenza” promuoveva il sito istituzionale del nostro Comune

Per e.governement, o amministrazione digitale, si intende quell’ampio processo di innovazione e riorganizzazione della Pubblica Amministrazione cominciato negli anni ’90 nell’ambito della riforma amministrativa della Pubblica Amministrazione e che si è posto l’obiettivo di modernizzare la PA attraverso una maggiore efficienza, trasparenza e semplificazione amministrativa  migliorando la qualità del rapporto con il cittadino. Si parla dunque di utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) nei processi amministrativi attraverso cui la PA si propone di rendere più efficiente l’azione della pubblica amministrazione, migliorando da una parte, la qualità dei servizi pubblici erogati ai cittadini e diminuendo dall’altra, i costi per la collettività. E quali dovrebbero esserne i benefici? Efficienza amministrativa; interoperabilità tra le amministrazioni; trasparenza dei procedimenti; accesso ai servizi on-line di tutte le amministrazioni e servizi pubblici 24 ore su 24; riduzione di tempi e costi; garanzia di un trattamento paritario per tutti i cittadini.

Il Comune di Rutigliano impiega per questo progetto la somma minima di €. 3.500,00 annue per richiedere un nuovo contratto di fornitura di banda per la trasmissione dati in formato elettronico HDSL alle aziende fornitrici del servizio, già presenti sul mercato elettronico e comunque individuate dalla società responsabile del progetto ovvero InnovaPuglia S.p.A. al capitolo n. 400 del bilancio 2015 in fase di approvazione.

Ricordiamo che nel maggio dell’anno scorso “La bussola della trasparenza” aveva promosso il sito istituzionale del Comune di Rutigliano, che si confermava più aggiornato e rispondente alle esigenze della trasparenza, della  partecipazione e dell’accountability; anche il confronto con i siti web dei Comuni vicini  ne confermava il buono stato.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI