Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Rutigliano primeggia ancora tra i Comuni Ricicloni

Rutigliano- Primeggia tra i comuni recicloni (2)

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

Ben tre i riconoscimenti ritirati a Roma: per raccolta differenziata, recupero di legno e di plastica

 

A Rutigliano, stavolta, vince non solo la raccolta differenziata ma anche la percentuale del recupero della plastica e del legno. Primati davvero sorprendenti, che non solo confermano Rutigliano al primo posto in Puglia, per il terzo anno consecutivo, nella classifica dei cosiddetti 'Comuni Ricicloni', ma che inseriscono Rutigliano in un nuovo, virtuosissimo circuito. Il riconoscimento, ritirato nei giorni scorsi a Roma dal vicesindaco e assessore all'Agricoltura e all'Ambiente del Comune di Rutigliano Pinuccio Valenzano e dal consigliere Tonino Troiani, è stato consegnato dal presidente nazionale di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza e dal presidente della Commissione Ambiente e Territorio della Camera dei Deputati, on. Ermete Realacci, seguendo l'annuale graduatoria redatta in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente, che tiene conto della percentuale di raccolta differenziata e dell'indice di buona gestione di ciclo dei rifiuti sulla scorta di diversi parametri quali la produzione di rifiuti, la tipologia di raccolta, la presenza di piattaforma ecologica e tanti altri ancora.

A Rutigliano, però, sono stati consegnati ben altri due riconoscimenti: il primo, il premio Corepla (Consorzio nazionale per la raccolta e il riciclo degli imballaggi in plastica) per la raccolta differenziata della plastica, consegnato anche ai comuni di Sinnai (Cagliari) e Niscemi (Caltanissetta). Secondo la motivazione del Corepla, "Nella Regione Puglia, che da qualche anno ha iniziato un progressivo incremento della raccolta differenziata, viene premiato il Comune di Rutigliano, un Comune di circa 18.000 abitanti in provincia di Bari. I risultati positivi di raccolta sono stati ottenuti grazie all’impegno del Comune e dei Cittadini, ma anche dalle modalità di verifica applicate dall’azienda di raccolta finalizzate ad un controllo sulla qualità del materiale conferito. La qualità della raccolta multimateriale leggera, verificata da Corepla presso l’impianto di selezione, ha fatto registrare valori contenuti di frazione estranea. Il valore di raccolta procapite si è attestato a circa 21 kg per abitante, nettamente superiore al procapite regionale di 10 kg."

Di un ulteriore riconoscimento è stato insignito il Comune di Rutigliano: si tratta del Premio Rilegno (Consorzio nazionale per la raccolta e il riciclo degli imballaggi in legno) per la raccolta differenziata del legno, che ha visto primeggiare in assoluto il Comune di Rutigliano per la motivazione secondo cui "Rutigliano, piccolo comune pugliese di circa 18.600 abitanti, differenzia bene i rifiuti: grazie al lavoro del gestore Vito Gassi, convenzionato con Rilegno, anche il legno ha raggiunto buone quote di avvio a riciclo; proprio il lavoro svolto ha permesso al Comune di entrare a far parte del novero dei Ricicloni. La crescita delle attività di buona gestione dei rifiuti è evidente anche nella raccolta differenziata dei rifiuti di legno, che vengono consegnati al centro di raccolta comunale (l’Ecoteca). Per tutte le tipologie di Rifiuti Ingombranti (di cui i rifiuti legnosi fanno parte), è possibile prenotare il ritiro a domicilio telefonando al numero verde 800.098.662 o recandosi direttamente presso l’Ecoteca in Via Cavallotti, aperta tutte le mattine dal lunedì al sabato e dotata di aree coperte e distinte per tipologia di rifiuti. Per il 2014 sono state 143 le tonnellate di rifiuti di legno che hanno avuto una buona destinazione. Un buon lavoro, destinato a continuare."

"Questi riconoscimenti non fanno altro che onorarci", ha affermato l'assessore Valenzano, "e sono dedicati soprattutto ai cittadini rutiglianesi, che con sacrificio ed impegno quotidiani dimostrano l'alto senso civico nei confronti della tematica ambientale. É grazie alla loro attenzione e alla loro sensibilità che, di concerto con l'amministrazione comunale e con la ditta che si occupa della raccolta e della gestione dei rifiuti, si possono raggiungere livelli altissimi come questi, sorpassando anche comuni più virtuosi come possono essere quelli settentrionali. Sono premi che ci riempiono di orgoglio e che ci incentivano a continuare a lavorare in questa direzione." Nel frattempo il Comune di Rutigliano, che nel 2014 ha raggiunto una una percentuale media di raccolta differenziata dei rifiuti del 77%, con un indice di buona gestione dei rifiuti del 65%, potrebbe essere presto dotato di un nuovo ed innovativo sistema di raccolta: "ci stiamo attivando per realizzare il passaggio dalla tassazione alla tariffazione, secondo cui ciascuno cittadino pagherà in base a quanto conferirà", ha evidenziato il vicesindaco Valenzano. Un ulteriore passo in avanti per Rutigliano e per il suo impegno a difesa e tutela dell'ambiente e dei suoi cittadini.

[D.R.]

 

Rutigliano- Primeggia tra i comuni recicloni-PREMIAZIONE ROMA 2015 Rutigliano- Primeggia tra i comuni recicloni

Commenti  

 
#1 Alisia 2015-07-14 12:41
Sì saremo pure comune riciclone premiato ma i vantaggi x il cittadino dove sono??????paghiamo sempre e comunque tasse su rifiuti come se non più di prima..mm e allora???é facile pavoneggiare pseudo successi ma il vero successo sarebbe abbassare le tasse..m pensare al cittadino che comunque vi paga... o se proprio volete usate quei soldi x i servizi al cittadino e non solo x le vostre tasche o x buttare fumo negli occhi al cittadino stesso...vedo il pseudo parco in via conversano o quello in via Cellamare... ..
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI