Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Rutigliano: il Movimento 5 Stelle per il "parco che vorrei"

Rutigliano- Il movimento 5 stelle- per il parco che vorrei

Associazione Rutigliano 5 Stelle

 

Al Sindaco Roberto Romagno

Alla Giunta Comunale

Al Presidente del Consiglio Comunale

Ai Consiglieri Comunali

 

Nel mese di luglio l’Associazione Rutigliano 5 Stelle ha lanciato l’iniziativa “Il parco che vorrei”: abbiamo raccolto, tramite un questionario, le proposte dei cittadini su come migliorare il parco urbano, sia on-line che nel parco stesso.

Dopo aver raccolto 128 questionari (79 on-line e 49 in formato cartaceo), vorremmo condividere con l’Amministrazione le problematiche e le proposte emerse dalla nostra iniziativa.

Innanzitutto, dalle risposte dei cittadini è evidente una forte insoddisfazione verso il parco: su 128 questionari compilati solo 6 cittadini si sono detti “abbastanza” o “molto soddisfatti” del parco, 69 “per niente” soddisfatti, mentre in 51 si sono detti “poco soddisfatti” (2 non espressi).

Non è un caso, quindi, che molti cittadini frequentino sporadicamente il parco, pur essendo questo l’unico grande spazio “verde” nel nostro centro abitato (in tanti, tuttora, preferiscono continuare a frequentare il parco di Noicattaro).

Sulla scorta di quanto espresso dai cittadini riportiamo le segnalazioni pervenuteci:

• SPORCIZIA, INCURIA, MANCATA MANUTENZIONE: i cittadini denunciano la situazione di degrado presente all’interno del parco. In tanti hanno sottolineato l’assenza di un adeguato numero di cestini (tra l’altro, non predisposti per la differenziata né per le cicche di sigarette), la mancanza di un servizio di manutenzione e pulizia del parco (i pochi cestini presenti vengono svuotati sporadicamente provocando un accumulo di rifiuti abbandonati), il verde non curato.

• BRECCIA: la breccia presente nei vialetti crea diversi disagi: solleva polvere, crea problemi per accesso disabili e passeggini (trazione più faticosa), non è adatta per chi pratica footing e passeggia in bicicletta o pattini, è pericolosa per i bambini che giocano, in caso di pioggia si dissesta facilmente e si creano solchi, rende difficoltosa la stabilità dei piedi sul suolo e favorisce cadute.

• MANCANZA ZONE D’OMBRA: il parco non è fruibile durante il giorno dato che gli arbusti non sono ancora abbastanza sviluppati.

• DIVERTIMENTI PER BAMBINI INSUFFICIENTI: le giostrine sono poche (in particolare le altalene non sono adeguate per i più piccoli), non vi sono campetti per praticare sport (bambini costretti a giocare a pallone sulla breccia utilizzando le chimere e i pali dell’illuminazione come porte da calcio!).

• MANCANZA DI SICUREZZA: diverse sono le segnalazioni riguardanti la mancanza di sicurezza del parco: i cordoli dei bordi della aiuole, oltre ad essere troppo bassi, provocano la fuoriuscita di terreno e presentano spigoli in ferro pericolosi; gli spazi per i bambini non sono adeguati, infatti la sabbia è poco igienica; mancano tappeti anti-trauma; il parco, non essendo recintato, è pericoloso per i più piccoli, soprattutto se si considera che in prossimità ci sono strade pericolose, percorse da veicoli che viaggiano a velocità sostenuta; non vi è sorveglianza.

• MONTAGNETTA: la montagnetta viene utilizzata pericolosamente dai bambini, che la utilizzano come pista da cross per bici o semplicemente ci corrono sopra; anche i gradini in pietra presentano degli spigoli pericolosi.

• MANCANZA DI VERDE: le aree verde sono deficitarie e poco curate, non vi sono fiori; non vi è impianto di irrigazioni per aiuole.

• MANCANZA FONTANINA: una delle segnalazioni più frequenti è l’assenza di una fontana che permetta di dissetarsi. Una necessità comprensibile specie nei mesi estivi e considerata l’assenza di zone d’ombra.

• BARRIERE ARCHITETTONICHE: oltre alla breccia che rende più faticosa la trazione delle carrozzelle per i disabili, mancano degli scivoli per l’accesso al parco e al bagno pubblico.

• MANCANZA AREA RISERVATA AI CANI: non è presente un’area per gli amici a 4 zampe né dei dog toilette per la raccolta delle deiezioni.

• MANCANZA AREA DESTINATA A SPORT: i cittadini recriminano l'assenza di percorsi podistici adeguati, di un’area fitness dotata di attrezzi per esercizi fisici, di campetti sportivi polifunzionali.

• MANCANZA RASTRELLIERE PER BICICLETTE: moltissimi cittadini si recano nel parco in bicicletta ma non sono presenti parcheggi dedicati alle bici.

L'Associazione Rutigliano 5 stelle si fa portavoce delle seguenti richieste avanzate dai cittadini, nella speranza che l’Amministrazione le tenga in considerazione per un progetto di riqualificazione del parco urbano.

PROPOSTE (con la relativa quantità di richieste)

• installazione fontanina dotata di pulsantiera (59);

• Installazione RASTRELLIERE PER BICICLETTE (20);

• MAGGIORE SICUREZZA

• installazione di una recinzione costituita da aiuole o staccionate basse (37);

• sfruttare i cantieri di cittadinanza per garantire presenza di un custode all’interno del parco (25);

• Tappeti anti-trauma per giostrine nell’area per bambini (28);

• Apposita segnaletica orizzontale e verticale, passaggi pedonali con dossi nelle strade che costeggiano il parco (9);

• Messa in sicurezza dei cordoli che recintano le aiuole e dei gradini in pietra presenti sulla montagnetta (23);

• Installazione di una piccola staccionata che delimiti il perimetro della montagnetta, in modo tale da non permettere che i bambini ci giochino in maniera pericolosa (30);

• MAGGIORE PULIZIA: estendere la convenzione con ditta incaricata della pulizia delle aree verdi del paese anche al parco urbano (29);

• Creazione di un percorso running perimetrale con pavimentazione gommata adatta quindi anche a biciclette e pattini (21);

• Installazione di un campetto da gioco polifunzionale (basket, calcetto, molti cittadini richiedono inoltre un campo di bocce) (32);

• Installazione di pensiline o piccole tensostrutture per creare zone d’ombra (44);

• Installazione di un chiosco-bar con connessa area pic-nic e tavoli in legno (8);

• Installazione rampe per disabili per ingresso lato via Dante e accesso al bagno pubblico (11);

• Incrementare area destinata ai bambini con un maggior numero di giostrine e altalene adatte anche ai più piccoli e ai disabili (56);

• Creazione di un’area fitness con attrezzi per esercizi fisici (23);

• Creazione di un’area dog recintata e installazione dog toilette (10);

• Installazione impianto di irrigazione anche nelle aiuole per permettere crescita prato e rendere così fruibili le stesse (25);

• Sostituzione della pavimentazione in breccia con sentieri in asfalto o gommati (63);

• Installazione wi-fi gratuito (3);

• Installazione cartelli con eventuali divieti e regolamento parco (3);

• Garantire maggiore manutenzione del verde ed incrementare lo stesso anche piantando fiori (45);

• Creazione di un giardino didattico con piante tipiche della macchia mediterranea che possa essere luogo formativo anche per bambini delle scuole (3);

• Installazione di cestini per la differenziata con contenitori per cicche di sigarette (18);

• Installazione illuminazione ad energia rinnovabile (10).

La presente comunicazione viene effettuata ai sensi della legge n.241/90 e s.m.i..

Fiduciosi in un riscontro positivo, porgiamo cordiali saluti.

 

Rutigliano, 24 Agosto 2015

Associazione Rutigliano 5 Stelle

 

 

Ass.ne Rutigliano 5 Stelle:

Dom. fiscale Via Enrico Mattei, 38 70018 Rutigliano (Ba)

Tel. 389 9664558

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. --- Sito web www.rutigliano5stelle.it

Commenti  

 
#1 stella cadente 2015-08-25 16:12
propongo erba sintetica sulla brecciolina e un muretto a secco x recinzione,roba pratica ed economica!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI