Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Rutigliano: avviso pubblico cantieri di cittadinanza

avviso cantieri in cittadinanza

AMBITO TERRITORIALE N. 11

 

(Comuni di Mola di Bari - Noicattaro - Rutigliano)

 

UFFICIO DI PIANO

 

AVVISO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE

AI CANTIERI DI CITTADINANZA

 

Per facilitare l’inserimento socio lavorativo dei disoccupati di lunga durata e l’inclusione sociale dei soggetti in condizione di particolare fragilità sociale, la Regione Puglia ha previsto, con legge regionale n. 37 del 1° gennaio 2014, l’attivazione dei “Cantieri di cittadinanza” da parte dei Comuni associati negli ambiti territoriali di zona. Con deliberazione n. 2456/2014 la Giunta Regionale ha successivamente disciplinato le modalità e i requisiti per l'attivazione dei Cantieri di Cittadinanza, disponendo anche il riparto tra gli Ambiti delle risorse finanziarie disponibili.

In attuazione degli indirizzi regionali, l’Ambito territoriale di Mola, Noicattaro e Rutigliano ha costituito un primo catalogo di “cantieri” consultabili sul Portale http://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/cantieridicittadinanza.

Il beneficio economico assegnato alle persone ammesse ai tirocini presso i Cantieri di Cittadinanza è commisurato all’effettivo numero di ore di impegno in “cantiere”, è pari a € 23,00 per una giornata di massimo 5 ore lavorate per un limite di 130 giornate lavorate in un semestre e non può, in ogni caso, essere superiore a € 500,00 mensili.

 

Possono formulare domanda di partecipazione:

-       disoccupati da almeno 12 mesi dalla data di presentazione della domanda, non percettori di alcun ammortizzatore sociale e/o sostegno al reddito, iscritti presso i Centri Territoriali per l'impiego e in possesso di una Dichiarazione di Immediata Disponibilità valida (DID);

-       giovani e adulti (che abbiano compiuto 18 anni alla data di presentazione della domanda) che non abbiano mai avuto accesso al mercato del lavoro (inoccupati), iscritti presso i Centri Territoriali per l'impiego e in possesso di una DID valida;

-       residenti in Puglia da almeno un anno alla data di presentazione della domanda;

-       residenti (ovvero stabilmente domiciliati) alla data di presentazione della domanda nel Comune dell'Ambito in cui si presenta la domanda;

-       titolari di ISEE familiare non superiore a 3.000,00 Euro;

-       persone che non abbiano nel proprio nucleo familiari già ammessi al beneficio in questione o che abbiano formulato una domanda di accesso ancora in istruttoria.

Costituiscono criteri di priorità nella valutazione delle domande:

-       una condizione di specifica fragilità sociale;

-       l’avvenuta presa in carico da parte dei Servizi Sociali professionali del Comune o dell'Ambito territoriale.

 

Non possono presentare domanda di accesso ai cantieri di cittadinanza persone che siano già coinvolte:

-       in percorsi di lavoro socialmente utile (LSU);

-       ovvero in percorsi di formazione-lavoro di cui al programma nazionale GARANZIA GIOVANI;

-       ovvero in percorsi per l'autonomia e la vita indipendente (PROVI);

-     ovvero in nuclei percettori di assegno di cura avendo dichiarato di svolgere il ruolo di care giver familiare di riferimento per la persona non autosufficiente.

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande vanno presentate esclusivamente mediante la piattaforma informatica regionale accessibile dal link http://www.sistema.puglia.it/cantieridicittadinanza.

Il richiedente può presentare domanda in autonomia ovvero rivolgendosi gratuitamente a uno dei Centri di Assistenza Fiscale (CAF) con cui l’Ambito territoriale ha stipulato apposita convenzione e il cui elenco è disponibile presso i Servizi Sociali dei Comuni dell’Ambito.

L'avvenuta presentazione della domanda ovvero la sua dichiarazione di ammissibilità non configura il riconoscimento automatico del diritto al beneficio economico, che resta in ogni caso subordinato alla capienza della dotazione finanziaria effettivamente disponibile, alla disponibilità di un posto nel Progetto di Cantiere prescelto e alla coerenza delle competenze del soggetto richiedente con il profilo professionale richiesto dal Progetto.

 

Per informazioni e chiarimenti:

Comune di Mola di Bari

Vito Griseta

tel. 080-4738227; mail. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Comune di Noicattaro

Caterina Damato

tel. 080-4784223; mail. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Comune di Rutigliano

Vito Lamorgese

tel. 080-4763757; mail. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 

Il Responsabile Ufficio di Piano     

Luigi CACCURI                                         

 

Il Presidente del Coordinamento Istituzionale

Giangrazio Di Rutigliano

avviso cantieri in cittadinanza

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI