Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Bike Sharing e Museo del Fischietto: a che punto sono i lavori?

Rutigliano-Bike sharing

 

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

L’assessore Gianvito Altieri aggiorna sulle due novità Rutiglianesi

 

 È quasi la norma, parlando di opere pubbliche, considerare un dovuto ritardo nelle consegne. Prendiamo in esame, in questo articolo, due opere pubbliche in itinere a Rutigliano. La prima riguarda i lavori di conversione che vedranno la sala “Divella” di Palazzo San Domenico trasformarsi nel “Museo del Fischietto in Terracotta”. La consegna di tale lavoro pubblico è stata prevista per la fine di ottobre ma la facciata di Palazzo San Domenico è ancora coperta dalle vistose impalcature della ditta designata ai lavori.

La seconda novità che Rutigliano attende da tempo riguarda un progetto del Sac: il Bike Sharing. È già stato oggetto di un interrogazione dell’opposizione, portata poi nel Consiglio Comunale del 12 ottobre (nello specifico riguardo la postazione in Piazza XX Settembre). L’iniziativa del Sac sarebbe dovuta partire, secondo le stime, nelle prime settimane di settembre ma ad oggi abbiamo una postazione montata e funzionante, una seconda postazione da installare e una segnaletica che indica percorsi ad hoc non ancora attivi.

Essendo queste due iniziative opera dell’Assessorato alla Cultura ed al Turismo, abbiamo intervistato il Dott. Gianvito Altieri per risposte e chiarimenti.

Bike Sharing

Il Bike Sharing è stato finanziato dal Sac. Quindi l’iniziativa di Rutigliano è strettamente collegata al medesimo progetto di Mola di Bari, Conversano e Polignano a Mare. Alcuni ritardi nella gestione di Polignano a Mare portano ritardi nella partenza dei rimanenti tre Comuni. Polignano ha avuto problemi con il posizionamento della barra,come anche a Rutigliano, in particolare a causa di obiezioni mosse dalla Sovraintendenza ai Beni Culturali, questo ha portato ritardi nella partenza simultanea del progetto quindi la ditta che ci dovrebbe mostrare il funzionamento del dispositivo non può giungere finché tutti i quattro Comuni non saranno pronti a partire.

Durante l’ultimo Consiglio Comunale, l’opposizione-portavoce Oronzo Valentini- ha mosso qualche polemica riguardo il posizionamento della barra in Piazza XX settembre…

Il consigliere Valentini, purtroppo, non era presente al momento in cui sono state forate le basole della Piazza. Quella gara d’appalto l’ha vinta un’azienda veneta. Quindi una volta giunta a Rutigliano non è stato possibile tergiversare troppo con i lavori. Abbiamo allora montato la barra in maniera momentanea per rientrare in tempi ben stabiliti comunicati dal Sac. Al momento opportuno la barra sarà spostata nei pressi di piazza Kennedy. Quando mi chiedono il perché la barra sia accesa, è perché quel lavoro è terminato e la barra è funzionante. Siamo noi che non abbiamo inserito ancora le biciclette per via dei ritardi prima illustrati. Purtroppo una delle pecche di legarsi ad altri paesi è quella di essere rallentato da città che hanno qualche problema organizzativo in più.

Museo del Fischietto in Terracotta

Siamo prontissimi. Tempo permettendo la ditta dovrebbe iniziare a dipingere e in seguito sarà possibile smontare le impalcature. Abbiamo già pronto un progetto da presentare su come si presenterà il museo (in allegato la planimetria in anteprima). L’esposizione sarà divisa per temi: lo sfottò, animalia, il potere dei sogni, fantasia, il santo delle feste e vita quotidiana.  È pronta finalmente una catalogazione, otto pagine per fischietto e un catalogo completo di tutti i lavori presenti fino ad oggi. Siamo in empissimo per la festa di Sant’Antonio Abate ed addirittura prima. Su questo aspetto siamo molto contenti, anzi, non pensavo di procedere così velocemente. Non sono mancate le sfuriate e le pressioni ma il risultato è notevole. 

Rutigliano- Planimetria Museo con aree tematiche

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI