Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Incoerenti! Oronzo Valentini lascia il Nuovo Centro Destra

Rutigliano-Oronzo Valentini aderisce a Rutigliano Protagonista

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

Il consigliere rutiglianese lamenta incongruenze a livello Nazionale e Regionale. Ora rappresenta “Rutigliano Protagonista”. Valentini ora sta con Rutigliano Protagonista

Che fine sta facendo ‘Vuoi Vedere Che’?

 

La notizia dell’indipendenza del consigliere Tonino Troiani ha lasciato tutti di stucco, data l’apparente imprevedibilità del fatto. Un altro consigliere, questa volta d’opposizione, ha però deciso di rompere i legami con il proprio partito. Stiamo parlando del consigliere Oronzo Valentini, ora ex NCD. Il consigliere è da circa vent’anni in prima linea nell’amministrazione del paese. Nel corso della sua carriera politica ha cambiato partito a seconda di quella che era la sua ideologia politica: Alleanza Nazionale, Pdl, NCD.

Abbiamo intervitato il Consigliere Valentini alle porte del consiglio Comunale del 5 novembre per alcuni chiarimenti. Intanto, molti si chiedono cosa ne sarà nel prossimo futuro del progetto ‘Vuoi Vedere Che Rutigliano”.

 

Consigliere, come mai ha deciso di dissociarsi dal Nuovo Centro Destra?

“Ho dato comunicazione al Presidente del Consiglio che oggi ne darà notizia a tutto il Consiglio. Il Nuovo Centro Destra è un partito nazionale che oggi di fatto non esiste più. È una seconda gamba monca del governo Renzi targato PD. Partito, tra l’altro, contraddittorio perché appoggia Renzi a Roma, in Puglia spalleggia Schittulli che è invece con Fitto. Non sanno bene neanche loro cosa vogliono. Mi dissocio dal Nuovo Centro Destra per le incongruenze a livello nazionale e regionale.

È una mia posizione che è maturata con il tempo anche alla luce delle ultime vicente che hanno visto il coordinatore nazionale Quagliariello dimettersi dal suo incarico. È un partito che governa con il PD ma alle elezioni dovrebbe gareggiare contro il PD, è un’assurdità. Se fosse stato per un governo d’emergenza come in origine con Gianni Letta ma anche il primo Governo Renzi, si sarebbe dovuto concludere in breve tempo, non ha senso continuare per tutta la legislatura. Questo è un governo politico vero e proprio. non discuto con alcune linee politiche del governo Renzi, anzi, mi trovo in linea per molti aspetti che non si possono esattamente definire di sinistra”.  

  

Resterà indipendente come Tonino Troiani?

“Sono fuori dai gruppi politici ma mi sto avvicinando ad un’associazione locale “Rutigliano Protagonista” quindi si può dire che la mia politica inizia e finisce con i confini di Rutigliano”.

 

Come hanno preso questa scelta i suoi colleghi?

“Michele Martire (NCD) che è stato eletto con me ha deciso di rimanere nel partito ed io ho rispettato come sempre la sua scelta”. 

Commenti  

 
#2 PASQUALE 2015-11-12 21:19
UN GIUSTO INDIRIZZO POLITICO PER LEI SIG DOTT.VALENTINI....."RUTIGLIANO PROTAGONISTA" UN VERO PROTAGONISTA DI RUTIGLIANO E PER RUTIGLIANO
 
 
#1 il giusto 2015-11-11 20:06
valentini lo hai capito troppo tardi che l'ncd e' la concubina del pd ......pero' alle elezioni comunali andavi a braccetto con loro.....e vuoi vedere che stai mettendo la testa a posto???
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI