Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Rutigliano: il consigliere Valentini scrive al Sindaco Romagno

Rutigliano- Il consigliere Valentini scrive al sindaco Romagno

 

Lettera aperta di Oronzo Valentini al Sindaco Romagno


Signor Sindaco

Apprendo dal sito internet istituzionale del Comune di Noicattaro che il dott. Oscar Rubino in qualità di responsabilità del procedimento per l’individuazione del gestore unico per la raccolta e il trasporto dei rifiuti urbani dell’ARO BA/7, ha pubblicato il bando di gara relativo all’appalto per la gestione unitaria dei sei comuni afferenti l’Autorità di Bacino.

Soltanto per completezza di esposizione, le ricordo che dopo un serrato confronto nell’ambito della conferenza dei Capigruppo, scaturito da una proposta dell’opposizione di annullamento del Piano Industriale dell’ARO contrario ai principi di efficienza, efficacia ed economicità del servizio, siamo giunti alla conclusione, condivisa da maggioranza e minoranza, di ritiro della nostra proposta al fine di poter discutere in Consiglio Comunale per definire ulteriori modifiche necessarie a migliorare il servizio in questione, che, nonostante alcune modifiche approvate dall’assemblea dei Sindaci, resta lontano dai livelli raggiunti a Rutigliano negli ultimi anni.

In seguito in data 4 novembre 2015, l’opposizione ha proposto una mozione non ancora inserita nell’o.d.g. del Consiglio, promuovendo le seguenti modifiche:

  1. La revisione delle percentuali minime di raccolta differenziata in linea con i risultati medi annui raggiunti dal Comune di Rutigliano;
  2. La riduzione del costo del personale in linea con la spesa attuale, passando da € 1.205.844 annui a € 833.000;
  3. La redazione di una nuova griglia di valutazione delle proposta migliorative fatte dai partecipanti alla gara d’appalto, al fine di attribuire un punteggio superiore alle ditte che proponessero la raccolta con 5 pattumelle e non con 2, il ritiro notturno e non più diurno e la raccolta extra urbana on demand;
  4. L’inserimento dell’obbligo per l’appaltatore di fornire mezzi e materiali acquistati ex novo, anche per i comuni che dovessero decidere di subentrare nella gestione unitaria in un secondo momento.

Le chiedo con estrema preoccupazione per l’involuzione che la vicenda sta prendendo, se le pare corretto, rispettoso dell’Istituzione comunale e coerente con le previsioni normative e regolamentari, che il dott. Rubino possa procedere all’espletamento della gara d’appalto, incurante delle decisioni del nostro Consiglio Comunale, che, quanto meno,  avrebbe dovuto ratificare la modifica al quadro economico, approvata dai sindaci lo scorso 7 ottobre. Non capisco, inoltre, come possa svolgersi questa gara d’appalto, che prevede un aumento di costi per il Comune di Rutigliano, senza aver prima ottenuto dal Direttore della Ragioneria del nostro Comune il parere vincolante di copertura finanziaria, così come previsto, tra l’altro, dall’art. 6 della convenzione istitutiva dell’ARO BA/7.

Le chiedo, in estrema sintesi, di intervenire rapidamente al fine di bloccare questa fuga in avanti ingiustificata ed irrispettosa della più alta istituzione democratica locale, il Consiglio Comunale, che d fatto si vede defraudato di una potestà decisionale in ordine ad una questione preminente e strategica sul piano ambientale, politico e sociale, quale la gestione dei rifiuti.

Distinti Saluti

Rutigliano, 30 novembre 2015

 

Oronzo Valentini

 

Rutigliano- il consigliere valentini scrive a Romagno Sindaco

Commenti  

 
#1 il giusto 2015-12-01 16:43
caro il nostro Valentini invece di scrivere al Sindaco Romagno perche' non cerchi di andarci a parlare che e' la cosa + buona e giusta .....ste scritture a distanza mi sembrano come se stai combattendo una guerra fredda ,eppure siete tutti compaesani dovete essere anche + buoni !!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI