Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Approvato il programma triennale delle opere pubbliche

opere pubbliche 2016 programma rutigliano


Stanziati 93milioni di euro ma 83milioni dovranno arrivare da "capitali privati"

La Giunta comunale ha adottato il programma triennale delle opere pubbliche 2016-2018 e l’elenco annuale delle opere pubbliche 2016, nella seduta del 29 gennaio 2016 con deliberazione n. 16, dichiarata immediatamente eseguibile. Le eventuali osservazioni da parte dei cittadini dovranno pervenire all’Amministrazione entro e non oltre i 60 giorni, ai fini della definitiva approvazione.

Il documento allegato alla deliberazione presenta come primo punto il quadro delle risorse disponibili: per l’anno 2016 la disponibilità finanziaria è pari a circa 88milioni di euro; per il 2017 sono previsti poco meno di un milione e mezzo di euro; infine, per il 2018 si arriva a quasi 3milioni e 800mila euro. Per un totale complessivo dei tre anni di 93.091.020,61 euro.

Nel 2016, per le opere di urbanizzazione primaria (Piano di Zona – Comparti A, B, D, E) l’ammontare complessivo è di 3milioni e 700mila euro. Segue la voce “Realizzazione loculi cimiteriali – Lotto XIII” per cui la spesa prevista è di 600mila euro, a cui si aggiungono i circa 123mila euro per le “urbanizzazioni” del cimitero (zona loculari). Previsti 100mila euro per la manutenzione delle strade comunali interne, altri 100mila per la riqualificazione area Via Porta Nuova ("quattro fontane"); infine 80mila per l’impianto di smaltimento acque meteoriche di Via dell'Uva. Per il cosiddetto Centro polifunzionale turistico-culturale sono stati previsti 725.372,95 euro, mentre per il Palazzetto dello Sport ben 2milioni e mezzo e altri 100mila per la manutenzione della Scuola Media di via Giampaolo. Lo stanziamento più cospicuo - quasi 73milioni e 500mila euro - l'Amministrazione lo riserva per l’attuazione del P.I.P. di via Conversano; 2.400.000,00 euro per le urbanizzazioni del Piano Particolareggiato di Via Madonna delle Grazie e 800mila euro per il completamento delle urbanizzazioni del Piano Particolareggiato di via Cellamare. Anche per la villa comunale sono stati previsti 580mila euro (risistemazione del 1°lotto); poco meno di 2milioni di euro sono stanziati per il recupero dell’ex mercato coperto da destinare al centro polifunzionale e alla riqualificazione delle aree annesse. Infine, come ultima voce per il 2016 troviamo il recupero e riutilizzo dell'ex chiesa di San Lorenzo come spazio polifunzionale con un importo di 650mila euro. La cifra totale delle somme previste per il 2016 ammonta a 87.915.292,17 euro, di cui tuttavia 83.299.919,22 rientrano nella voce “apporto di capitale privato”.

Nel 2017 l’elenco si restringe un po’. Troviamo la manutenzione del palazzo Municipale, della Scuola Media di Via Giampaolo e della Scuola Elementare Settanni, opere finanziate ciascuna con 100mila euro. Di nuovo sono state previste cifre per il cimitero: 480mila euro per la realizzazione di loculi cimiteriali (lotto XIV) e altri 122.864,22 euro per le opere di urbanizzazione. E ancora 150mila euro per la manutenzione delle strade comunali interne e 400mila euro per il prolungamento di via Baden Powell. Il totale della cifra prevista per l’anno è di 1.452.864,22 euro.

Ridotto è anche l’elenco delle opere pubbliche in riferimento al 2018. Abbiamo sei voci: sistemazione aree a standard (100mila euro); area mercatale attrezzata di via Dante (un milione di euro); manutenzione delle strade comunali interne (150mila euro); realizzazione loculi cimiteriali - lotto XV (480mila euro); urbanizzazioni del cimitero (122.864,22 euro) ed infine la voce “Grande viabilità - 1° Stralcio (Via Due Pozzi - S.P. 111) Lotto 1 (Via Due Pozzi - Via Paradiso)” per un importo previsto di 1.870.000,00 euro. Il totale è, appunto, 3.722.864,22 euro.

Commenti  

 
#1 PETER 2016-02-12 12:11
certo è che se si affidano a ditte incompetenti e tecnici che sembra abbiano studiato al CEPU, non riesco ad immaginare che ci attende nei prossimi 3 anni, sob sob...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI