Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

"Emergenza Rifiuti". Valentini propone una convenzione con l'ANPANA

Anpana Rutigliano

 

A pochi giorni dall'ultimo Consiglio comunale, Oronzo Valentini, torna ad interrogare l'amministrazione Romagno su un problema di stretta attualità: i rifiuti e il loro non sempre corretto smaltimento. Se da un lato il nostro Comune accumula premi e menzioni speciali per l'impegno e i risultati raggiunti nella raccolta differenziata; dall'altro continuano a verificarsi episodi di abbandono dei rifiuti sia nelle aree urbane che nelle campagne limitrofe. Un atto di inciviltà che, non di rado, crea disagi igienici e sanitari.

Più volte dalle colonne del nostro settimanale abbiamo messo in evidenza le "zone a rischio": dal centro storico - la cui situazione di degrado è stata testimoniata anche dai consiglieri PD in una recente mozione - fino a via Tarso e via Madonna delle Grazie, dove le campane dedicate alla raccolta del vetro risultano spesso assediate da buste di spazzatura. E le cose non vanno meglio in Largo Pineta,Via Mola, Via Pitagora e Via Noicàttaro.

Per contrastare tale fenomeno, il rappresentante di Rutigliano Protagonista propone una convenzione a titolo gratuito con l'ANPANA (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente), associazione che ha una sua sede anche a Rutigliano e che da sempre si occupa - oltre che di tutela degli animali - di preservare le aree pubbliche da atti vandalici e d'inciviltà e di prevenire illeciti in materia di rifiuti. Una richiesta più che legittima che punta ad avere maggiori forze a disposizione per presidiare il territorio ed evitare che "gli sporcaccioni" proseguano indisturbati.

"Con questa interrogazione - ci spiega Valentini - chiedo al Sindaco se l'amministrazione comunale voglia sottoscrivere una convenzione con l'associazione locale ANPANA, al fine di potenziare il controllo del territorio con particolare attenzione al fenomeno dell'abbandono dei rifiuti per le vie cittadine ed extra-urbane".

"Questa iniziativa - chiosa il consigliere di Rutigliano Protagonista - è stata già attivata in via sperimentale nel comune di Capurso, che ha deciso di avvalersi del servizio prestato dall'associazione rutiglianese. Spero che anche il nostro comune possa avvalersi della preziosa collaborazione dei nostri volontari, che darebbero un valido e fattivo supporto alla Polizia Municipale e a tutte le Forze dell'Ordine che si occupano di tutela dell'ambiente".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI