Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Bilancio di Previsione ancora latitante. Sarà diffida?

L'assessore Agata Di Ciolla


Di Ciolla: colpa della nuova contabilità.
Approvazione prevista per la seconda settimana di maggio


Il bilancio di previsione 2016-2018 si qualifica come uno degli atti più importanti per quanto concerne l’amministrazione di un Comune, dal momento che consente di programmare interventi e strategie da realizzare per rilanciare Rutigliano.

Il documento contabile avrebbe dovuto essere presentato in Giunta entro e non oltre il 30 del mese di aprile, pena diffida. Tuttavia, la riforma della contabilità armonizzata ha creato non pochi ostacoli, generando una specie di spirale: il bilancio previsionale può essere approntato solo dopo aver chiuso il bilancio consuntivo del 2015; tuttavia l'elaborazione del consuntivo ha monopolizzato il lavoro degli uffici dal momento che andava "rimodulato"secondo i nuovi principi contabili.

Proprio in ragione di questo circolo vizioso, l'ANCI ha recentemente richiesto una proroga al 31 maggio. Ad ogni modo è lo stesso Assessore al Bilancio, Agata Di Ciolla, a ricostruire i passaggi salienti della vicenda nell'intervista che ci ha rilasciato.

 

Il termine della Prefettura per la presentazione in Giunta del Bilancio di Previsione 2016 è fissato per il giorno 30 aprile. Può spiegarci il motivo del ritardo?
"Il ritardo è dovuto essenzialmente alla concordanza del termine dell’approvazione di due documenti fondamentali dal punto di vista economico per quanto riguarda la vita dell’Ente, termine come tutti sanno del 30 aprile 2016. Abbiamo dato priorità al rendiconto, che la Giunta ha approvato il 22 aprile ed è adesso all’attenzione dell’organo di revisione, quale atto propedeutico all’approvazione del predetto documento da parte dell’Organo Consiliare. Parallelamente si è lavorato per la raccolta dei dati, notizie utili per la predisposizione del bilancio 2016/2018 che sarà a breve portato all’attenzione della Giunta per l’approvazione della Proposta. Preme evidenziare inoltre, come a tutti è noto, che ci troviamo in un momento storico di passaggio tra due sistemi contabili con l’introduzione a regime a decorrere dal 2016 del cosiddetto “Sistema Armonizzato” che, per l’anno 2015 invece, era stato utilizzato solo a fini conoscitivi. Pertanto, gli uffici sono stati impegnati in un duplice lavoro, dovendo predisporre per il 2015 in fase di rendicontazione modelli di bilancio secondo il modello 267 (ai fini autorizzatori) ed il modello 118 (ai fini conoscitivi). Quindi questo aggravio di lavoro ha comportato il dilungamento dei tempi per l’approvazione dei documenti contabili di che trattasi (rendiconto e bilancio).

 

È possibile pronosticare una data termine dei lavori di approvazione?
"Il termine di data per l’approvazione del Bilancio è prevista per la seconda metà di Maggio".

 

Si prospetta l'ipotesi di una proroga per evitare un’eventuale diffida?
"Se il legislatore riterrà di dare una proroga noi ne prenderemo atto. Intanto anche senza proroga cercheremo di adempiere all’approvazione".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI