Voluntary Rescue Day - Esercitazione della Protezione Civile

PROTEZIONE CIVILE  campo Rutigliano

 

A cura della associazione Protezione Civile Rutigliano, presieduta da Giuseppe Dalba, con il sostegno dell’assessorato comunale per gli Eventi, il patrocinio della Città Metropolitana di Bari e della Regione e in collaborazione con il comando di Polizia locale e la stazione dei Carabinieri di Rutigliano, si svolgerà da Venerdì 3 Giugno a Domenica 5 Giugno, la seconda edizione di «Voluntary Rescue Day»: esercitazioni che vedranno impegnati ben 150 volontari della Protezione Civile di Puglia.

L’iniziativa fa parte del progetto «ReteAttiva» del comitato regionale Anpas (Associazione nazionale pubbliche assistenze), sostenuto dalla Fondazione «Con il Sud» e ha lo scopo di formare i volontari della Protezione Civile nell’affrontare ogni tipo di emergenza catastrofica che potrebbe verificarsi senza alcun preavviso.

Per tre giorni, dunque, si udiranno per le strade di Rutigliano le delle sirene dei mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine.

Nel dettaglio, dopo l’allestimento del campo base dei volontari all’oasi Materdomini il programma prevede:

- Venerdì 3 Giugno, un incendio simulato nella lama San Giorgio con soccorso ai feriti e ricerca dei dispersi;

- Sabato 4 Giugno, un terremoto devastante che provocherà il finto crollo della scuola «Aldo Moro» con ricerca degli alunni dispersi tra le macerie, mentre in serata, alle ore 22, simulazione di un attentato terroristico alla Stazione Ferroviaria;

- Domenica 5 Giugno, simulazione di intervento per lo scoppio incontrollato di fuochi d’artificio.

 

PROTEZIONE CIVILE-PROGRAMMA