Domenica 19 Novembre 2017
   
Text Size

La voce del paese

I CINQUANTA PASSI

Mercoledi 29 luglio ore 04:45

il mio sonno viene interotto
da un odore a dir poco sgradevole ,che, con il passare dei minuti,tende ad
aumentare fino a giungere a tal punto che anche le mie papille gustative
sembrano essere stimolate.Destatomi un po ,resomi conto che purtoppo quello
che
stavo vivendo non era un brutto sogno ,ma la spaventosa realta,corro sul
balcne
e noto che a meno di 50 passi da casa mia ,all'interno di un "tendone" il
contadino di turno in sella al suo fido trattore ,stava irrorando veleno a
tutta forza.Ad ogni minima alitata di vento tale veleno non esitava ad
entrare
nelle stanze in cui io e la mia famiglia stavamo dormendo,attraverso le
finestre tenute necessariamente semi aperte a causa delle calde giornate che
stiamo vivendo.Non potete immaginare qunato è stato brutto vivere tale
situazione e sentirsi impotente.Sono tanti e interminabili minuti in cui
sentimenti di rabbia e paura si alternano.
Ora mi chiedo quanto sia giusto che
questi signori si servano cosi liberamente di questi prodotti?Quanto sia
giusto
che ci sia un tendone a soli 50 passi da casa mia e ancor meno da altre
abitazioni?

Girando per Rutigliano noto che si sta badando alla costruzzione di
parchi,al rifacimento di alcune zone verdi.Tutto bello ,ma mi chiedo a cosa
potranno servire se un giorno io o il mal capitato di turno non ne potranno
usufruire a causa di mali incurabili?

 

ARIA IRRESPIRABILE A RUTIGLIANO

Cara rutiglianoweb,
vi scrivo per segnalarvi ormai l'ennesimo episodio riguardante
l'isola felice (come molti su questo portale hanno definito) che è
Rutigliano.Ieri sera sabato 25 luglio la situazione era davvero
insostenibile,e non mi riferisco alla aimè cattiva notizia che ha
scosso la serata di noi giovani rutiglianesi,ma bensì all'invivibile
pesantezza d'aria che ha caratterizzato la serata,sicuramente dovuta
all'invasione dei veleni(che tanto ci fanno bene,come gli studi e le
statistiche confermano) portata in paese dal vento di maestrale.Dopo
aver passato la serata fuori Rutigliano(era inevitabile) al rientro a
notte inoltrata la situazione era perfino peggiorata,tant'è che
quell'odore insopportabile era addirittura entrato nelle nostre
abitazioni,ultima mia speranza per evitarlo,del resto in queste
giornate di caldo eccessivo risulta difficile barricarsi in casa senza
tenere almeno una finestra aperta.Arrivare fino a questo punto à
davvero vergognoso,si sta veramente superando il limite,la gente
continua ad ammalarsi(bambini e ragazzi in primis) e nessuno fa niente,
nessuno interviene contro l'ignoranza di questa gente che per i propri
interessi personali farebbe di tutto.CHE SCHIFO.

   

SANITA' PUBBLICA????!!!! GRRRRRRRR!!!!!!

HO PRENOTATO NEL MESE DI FEBBRAIO UNA VISITA DERMATOLOGICA (X UN'INFEZIONE ALL'ALLUCE SINISTRO CHE MI TORMENTA DA CIRCA UN ANNO) PER IL 14 LUGLIO ALLE ORE 15. MI SONO RECATA NEL POLIAMBULATORIO DI RUTIGLIANO, HO PAGATO IL TICKET, LI ALTRE 3 PERSONE PRIMA DI ME CHE AVEVANO APPUNTAMENTO ANCHE LORO PER LE 15...MAH...
LA DOTTORESSA ARRIVA, MA ALLE 16 (EVVIVA LA PUNTUALITA'), COMINCIA A CHIEDERE A DESTRA E SINISTRA DOVE SIANO FINITE LE CHIAVI DELLA PORTA DEL SUO AMBULATORIO.....MISTEROOOO
....
SI RIESCE A CAPIRE CHE LE CHIAVI LE ABBIA IN CUSTODIA LA CAPOSALA, EVVIVA!!! PROBLEMA RISOLTO PENSERETE VOI! SEEEEE....
MA DOV'E' LA CAPOSALA???? BOOOOOHHH!!!!!!!!
LA VOLENTEROSA DOTTORESSA, SCENDE NEGLI UFFICI PER RISALIRE QUALCHE MINUTO DOPO CON UNA BELLA MANCIATA DI CHIAVI, NEANCHE SAN PIETRO CREDO NE POSSEDESSE COSI' TANTE, EBBENE COMINCIA LA LOTTERIA, SI APRONO LE TOTOCHIAVI SCOMMESSE!!! RIUSCIRANNO I NOSTRI EROI???
OTTIMISTI CHE NON SIETE ALTRO!!!
DOPO VARI TENTATIVI SEGUITI DA TIFO DA STADIO CON OLA ANNESSA...DELLA CHIAVE GIUSTA NEANCHE L'OMBRA!!!!
SAPETE COM'E' FINITA?
SCUSATE MA NON POSSO LAVORARE SENZA IL MIO AMBULATORIO, TORNATE MARTEDI' PROSSIMO ALLA STESSA ORA, DELLA SERIE "RITENTA SARAI PIU' FORTUNATO!"
IO ( E COME ME ALTRE PERSONE) OGGI POMERIGGIO DOVEVO LAVORARE, MI SONO PERSA MEZZA GIORNATA DI LAVORO, CHI ME LA RIMBORSA?
E MARTEDI' CHI MI ASSICURA CHE NON PERDA INUTILMENTE UN ALTRO POMERIGGIO DI LAVORO?
CREDO CHE SIA MEGLIO MI METTA AL SICURO, MARTEDì MI PORTO UN PIEDE DI PORCO, O APRONO QUELLA DANNATA PORTA, O LO USO COME ARMA, GIURO CHE MENO QUALCUNO!!! CAVOLO IO PAGO LE TASSE!!!!!!
EHMMM....SCUSATE SE HO SCRITTO CHE PAGO LE TASSE!

 

PAVIMENTAZIONE IN VIA FILIPPO GIAMPAOLO

Salve,mi è capitato spesso ultimamente di leggere alcune botte e risposte ke evidenziavano il problema della pavimentazione in piazza,il problema della pineta e via dicendo..io mi soffermo su ben altro.Andate in via F.Giampaolo esattamente dove c'è il Punto luce..Guardate la pavimentazione..sono incontabili le persone ke cadono ma soprattutto i bambini.Le radici degli alberi hanno sollevato la pavimentazione,ci sono mattoni rotti ovunque,gli operatori ecologici ogni mattina si ritrovano a raccogliere pezzi di questi..Per non parlare quando piove si è costretti a noleggiare una barca x poter attraversare la strada!!!!penso ke di problemi nel nostro paese ce ne siano un bel pò...Allora perchè non iniziate a far qualcosa dato ke il problema esposto sussiste da un paio d'anni?!

   

BIBLIOTECA COMUNALE

Salve sono uno studente universitario volevo rendervi noto un problema che forse già lo è e cioè:la BIBLIOTECA COMUNALE!! Mi chiedo se nel 2009 siamo l'unico paese a non avere la biblioteca nel pomeriggio aperta??? Penso proprio di si, è assurdo immaginare una luogo di ricerca e di crescita culturale come la biblio chiusa il pomeriggio. Come possono gli studenti usufruire della biblio se al mattino proprio gli studenti sono a lezione ? se uno vuole fare una ricerca che fa salta la lezione perché la biblio è aperta sola la mattina? E' assurdo che noi studenti rutiglianesi dobbiamo migrare nella vicina noicattaro per poter studiare il pomeriggio! E' assurdo che la biblio sia gestita da dipendenti comunali che tra schiamazzi, continue telefonate ,chiacchiericci impediscono che proprio in quel luogo che dovrebbe essere di assoluto silenzio sia impossibile studiare e che proprio perché è gestita da dipendenti comunali la biblio non possa aprire il pomeriggio, visto che lavorano solo la mattina e qualche pom !!! Vorrei ,se è possibile, che mi informasse sulla gestione del nuovo responsabile se qualcosa è cambiato ma vi posso già informare vedendo gli orari di apertura della biblio che non è cambiato niente!
distinti saluti

studente universitario

P.S.
Vorrei ringraziare l'ex sindaco Di Gioia per come ha gestito l' aspetto culturale a Rutigliano in questo decennio. BIBLIOTECA DOCET!



 

ESSERE DEI NOSTRI

   

CHI SIAMO

LA REDAZIONE

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - 333.33.09.198


 

 


   

Pagina 9 di 9

ULTIMI COMMENTI