Sabato 21 Settembre 2019
   
Text Size

BIBLIOTECA COMUNALE

Salve sono uno studente universitario volevo rendervi noto un problema che forse già lo è e cioè:la BIBLIOTECA COMUNALE!! Mi chiedo se nel 2009 siamo l'unico paese a non avere la biblioteca nel pomeriggio aperta??? Penso proprio di si, è assurdo immaginare una luogo di ricerca e di crescita culturale come la biblio chiusa il pomeriggio. Come possono gli studenti usufruire della biblio se al mattino proprio gli studenti sono a lezione ? se uno vuole fare una ricerca che fa salta la lezione perché la biblio è aperta sola la mattina? E' assurdo che noi studenti rutiglianesi dobbiamo migrare nella vicina noicattaro per poter studiare il pomeriggio! E' assurdo che la biblio sia gestita da dipendenti comunali che tra schiamazzi, continue telefonate ,chiacchiericci impediscono che proprio in quel luogo che dovrebbe essere di assoluto silenzio sia impossibile studiare e che proprio perché è gestita da dipendenti comunali la biblio non possa aprire il pomeriggio, visto che lavorano solo la mattina e qualche pom !!! Vorrei ,se è possibile, che mi informasse sulla gestione del nuovo responsabile se qualcosa è cambiato ma vi posso già informare vedendo gli orari di apertura della biblio che non è cambiato niente!
distinti saluti

studente universitario

P.S.
Vorrei ringraziare l'ex sindaco Di Gioia per come ha gestito l' aspetto culturale a Rutigliano in questo decennio. BIBLIOTECA DOCET!



Commenti  

 
#15 Angela Red 2009-08-03 21:00
Volevo informare i lettori di rutiglianoweb e anche chi ha fatto questa denuncia della situazione "Biblioteca Comunale". Nel mese di Agosto la biblioteca comunale resterà chiusa per ferie e riaprirà a Settembre solo la mattina dalle ore 9.00 alle ore 12.30; nel mese di Ottobre, invece, si ritornerà a poter usufruire della biblioteca anche il pomeriggio.
Cordiali Saluti,
L'Assessore alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva
Angela Redavid
 
 
#14 democrazia 2009-07-24 23:03
Questo diritto viene già esercitato dalle istituzioni di stato nelle grandi città del nord Bologna in primis !!!! poi Milano , Torino che il libbraio pubblico e gestito da associazioni di studenti universitari ! dove possono riunirsi , discutere , organizzare , tutte le questioni che hanno bisogno di una riflessione e di ricerca universitaria , oggi con il sistema informatico tutto questo diventa ancora più bello perchè si ha il modo tramite internet di comunicare tra le varie biblioteche pubbliche e di fare anche delle ricerche incrociate !! Di che cosa ha bisogno il sindaco per fare tutto questo ? bene ha bisogno di un collegamento adsl è di iscrivere la biblioteca pubblica ad una associazione della ricerca nazionale universitare italiane ! praticamente è un diritto già esistente CON QUELLO CHE COSTA INTERNET OGGI A POCO DA INVESTIRE IN MONETA ! Mà ATTENZIONE HA MOLTO DA INVESTIRE SU GIOVANI E CULTURA !! DOVREBBE PENSARCI VERAMENTE!!
 
 
#13 sonosally 2009-07-24 21:03
GIUSTO "DEMOCRAZIA"!!! MA NOI GIOVANI NON CONTIAMO MAI NULLA... MAI!NEMMENO NELLE COSE CHE CI SPETTANO DI DIRITTOOO! IL DIRITTO ALLO STUDIO, ALLE ATTIVITà RICREATIVI E ASSOCIATIVE!!! SONO BRAVI IN CAMPAGNA ELETTORALE A RIEMPIRSI SOLO LA BOCCA E A SFRUTTARCI TUTTI, COME MEGLIO POSSONO!!!
 
 
#12 mazzinga 2009-07-24 17:29
ci sono diverse possibilità, tra queste una è il servizio civile ma Di Gioia (sindaco e assessore alla cultura) non aveva tempo per ste fesserie...
 
 
#11 democrazia 2009-07-24 16:52
La biblioteca dev'essere gestita da giovani universitari !!

dev'essere gestita da loro e non da un pensionato , il sindaco deve creare questa occupazione per permettere hai giovani studenti di pagarsi qualche spesa scolastica e di essere responsabili di questo pubblico , questa biblioteca è importante per la crescita di un giovane studente ! e quindi dev'essere Lui la prima persona responsabile del libbraio ! NON UN PENSIONATO !!!!!!!!!!!!
 
 
#10 Maria Pesce 2009-07-07 00:29
Per studente universitario autore della mail a "La voce del paese"


assolutamente nessuna censura, solo una piccola svista. ora il tuo Post Scriptum è stato inserito.

La redazione
 
 
#9 giustiziere pacifista 2009-07-05 15:14
Finalmente c'è qualcuno che la pensa come me. Ho notato, nella campagna elettorale appena conclusa, la partecipazione viva da parte dei giovani,non solo in veste di candidati ma anche di elettori informati. Tutte le sere, in piazza, molti giovani hanno seguito i comizi elettorali, un appuntamento prima "d'interesse" solo per pochi. Bhè, io vi dico: torniamo in piazza la sera ad incontrarci, ad unirci, a confrontarci!
IO CI SONO!
 
 
#8 Casata di Asgot 2009-07-05 00:29
Le chiacchiere stanno a zero!! parole,parole,parole....ma svegliamoci...piazziamo un tavolo e raccogliamo le firme autenticate e portiamole in comune....davanti a dei documenti ufficiali la nostra cara e nuova amministrazione dovra' muoversi...e se non si muove si organizza la protesta presso la biblioteca fino ad arrivare all'occupazione! La guerre per il riconoscimento dei diritti si vincono tutti insieme!
 
 
#7 studente universitario X GREC0 2009-07-03 19:51
Sono l' autore della email mi spiace che grecò si soffermi solo sulle abbreviazioni che mi sono permesso di fare mandando una email di protesta ,non sapendo assolutamente che sarebbe stata pubblicata, altrimenti per il suo piacere l'avrei ridimensionata,da qui noto la sterilià delle sue critiche che non badono a cogliere per niente il problema,ma a fare ossevazioni del tutto marginali che nulla hanno a che fare con il problema.Forse neanche l'ha capito!Comunque ho da fare una domanda alla redazione perchè avete rimosso dalla email il mio P.S.
è stato censurato? gradirei una risposta
 
 
#6 giustiziere pacifista 2009-07-03 19:49
Ragazzi voi avete tutti perfettamente ragione! Tuttavia credo che lamentersi, solo attraverso questo sito web, serva a ben poco se poi non vi fanno seguito delle azioni concrete. Non credete? Qui dobbiamo farci sentire in massa affinchè i nostri rappresentanti politici (indipendentemente dalla fazione politica)facciano gli INTERESSI DELLA COMUNITà RUTIGLIANESE. Avete mai sentito parlare di lobby o gruppi di pressione? Perchè non pensiamo ad una cosa simile per far arrivare la NOSTRA VOCE ALLE ISTITUZIONI LOCALI?
PENSATECI...
 
 
#5 Teta 2009-07-03 17:45
scusate Biblioteca :D
 
 
#4 Teta 2009-07-03 17:44
... abbiamo bisogno tutti di ripetizioni di grammatica e sintassi!
Cominciamo a tenere la Biblioteza comunale aperta in orari fruibili specialmente ai giovani, cosi' il pomeriggio, specialmente d'estate, si potrebbe leggere un buon libro al fresco delle antiche mura
;-) oppure navigare in internet in santa pace...
 
 
#3 sonosally 2009-07-03 15:42
questo sito mi fa un certo "effetto Valeriana"... da quando posso dire la mia in tutta libertà, mi sfogo e sono meno incavolata con il mondo!!!;-)
 
 
#2 sonosally 2009-07-03 15:41
ma è normale che la biblioteca versi in questa condizione!!!
il bando di gestione è stato vinto da un ULTRASESSANTENNEEE!!!!
che ne sa lui dei bisogni e delle necessità, di noi giovani??
ma non si doveva far spazio ai giovani? non si doveva mandare a casa genete con età pensionabile?
è normale che esistono lamentele di tal genere... era scontato, lo prevedevo da quando ho letto il nome del vincitore!!!
povera Italia!!!
 
 
#1 Grecò 2009-07-03 12:42
Sono d'accordo, bisogna favorire la frequentazione dei luoghi di apprendimento.
Se no poi si finisce, da grandi, a scrivere ripetutamente BIBLIO anzicchè BIBLIOTECA, POM anzicchè POMERIGGIO!
Madonna, che modo di esprimersi (penso che siano i guasti degli SMS).
Saluti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI