Martedì 07 Aprile 2020
   
Text Size

PAVIMENTAZIONE IN VIA FILIPPO GIAMPAOLO

Salve,mi è capitato spesso ultimamente di leggere alcune botte e risposte ke evidenziavano il problema della pavimentazione in piazza,il problema della pineta e via dicendo..io mi soffermo su ben altro.Andate in via F.Giampaolo esattamente dove c'è il Punto luce..Guardate la pavimentazione..sono incontabili le persone ke cadono ma soprattutto i bambini.Le radici degli alberi hanno sollevato la pavimentazione,ci sono mattoni rotti ovunque,gli operatori ecologici ogni mattina si ritrovano a raccogliere pezzi di questi..Per non parlare quando piove si è costretti a noleggiare una barca x poter attraversare la strada!!!!penso ke di problemi nel nostro paese ce ne siano un bel pò...Allora perchè non iniziate a far qualcosa dato ke il problema esposto sussiste da un paio d'anni?!

Commenti  

 
#3 me 2009-07-14 17:36
vogliamo parlre invece del marciapiede vicino l'associazione "il prato fiorito" ? è un disatro.. e pensare che proprio li c'è un associazione con ragazzi in sedia a rotelle che non riescono a passare e sono costretti a camminare per strada.. e le strisce gialle poi dove sono?il posteggio riservato al pulmino non c'è più!
 
 
#2 Teta 2009-07-03 20:40
Già immagino l'intervento botanico che adotteranno:
Taglieranno le radici che fuoriescono dal terreno, poteranno i poveri alberi senza criterio, cementeranno intorno al tronco e rifaranno la pavimentazione.
Al primo vento o neve cadranno pesantemente (come è successo in pineta).
Dico bene?
 
 
#1 Gianni Nicastro 2009-07-03 19:58
Attenzione, la denuncia di una pavimentazione sconnessa dalle radici dei pini va bene. Ma bisogna aggiungere che il problema va risolto senza la necessità di abbattere gli alberi, come hanno fatto in via Dante, via Petrarca, in p.zza XX Settembre e vicono la chiesa dell'Addolorata. E' stato distrutto un grande patrimonio di verde pubblico urbano (circa 200 alberi) in una città che certo non brilla per quel che riguarda il verde in generale. All'amministrazione nuova va detto, come è stato fatto all'epoca senza essere ascoltati, che i sistemi per risolvere il problema senza usare la motosega ci sono. Non sono solo gli alberi di via Filippo Gampaolo che mi preoccupano, temo anche per il filare di pini di via Paesiello, alcuni sono stati già abbattuti e sostituiti con i soliti pennacchi.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI