Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

ARIA IRRESPIRABILE A RUTIGLIANO

Cara rutiglianoweb,
vi scrivo per segnalarvi ormai l'ennesimo episodio riguardante
l'isola felice (come molti su questo portale hanno definito) che è
Rutigliano.Ieri sera sabato 25 luglio la situazione era davvero
insostenibile,e non mi riferisco alla aimè cattiva notizia che ha
scosso la serata di noi giovani rutiglianesi,ma bensì all'invivibile
pesantezza d'aria che ha caratterizzato la serata,sicuramente dovuta
all'invasione dei veleni(che tanto ci fanno bene,come gli studi e le
statistiche confermano) portata in paese dal vento di maestrale.Dopo
aver passato la serata fuori Rutigliano(era inevitabile) al rientro a
notte inoltrata la situazione era perfino peggiorata,tant'è che
quell'odore insopportabile era addirittura entrato nelle nostre
abitazioni,ultima mia speranza per evitarlo,del resto in queste
giornate di caldo eccessivo risulta difficile barricarsi in casa senza
tenere almeno una finestra aperta.Arrivare fino a questo punto à
davvero vergognoso,si sta veramente superando il limite,la gente
continua ad ammalarsi(bambini e ragazzi in primis) e nessuno fa niente,
nessuno interviene contro l'ignoranza di questa gente che per i propri
interessi personali farebbe di tutto.CHE SCHIFO.

Commenti  

 
#190 apuliatrade 2009-10-23 06:04
Caro urizz,se ai "le capacità" è tuo preciso dovere metterle a disposizione della comunità, creando economia e ricchezza nel tuo paese,fosse anche in altri settori,con questo non voglio dire,facciamo tutti gli imprenditori se capaci,ma avere un posto fisso/sicuro senza problemi,non mettendosi mai in gioco,senza rischiare niente, è un pò deprimente secondo me. Ai idea quanta gente/famiglie lavori direttamente e indirettamente x la costruzione di una Q7 Audi?
 
 
#189 grà 2009-10-20 20:03
....X-factor continua.....
 
 
#188 Teta 2009-10-20 19:19
Prima da adolescente hai sfruttato i soldini dei contadini con l'acinino magari pure come ragazzo del magazzino.
Con quei "porchi soldi" ti sei pure fatto la macchina!
Se potessero i tuoi ex datori di lavoro sentirti...
;-);-);-)
 
 
#187 urizz 2009-10-20 14:32
mi dispiace deludervi ma già lavoro da svariati anni, in un posto fisso e sicuro (non vedo qual'è il problema o cosa intendi dire)! non certamente per raccomandazioni ma per le mie capacità! ... mi dispiace rideludervi ma ho lavorato anche in campagna quando ero ragazzino ... e mi sono comprato il motorino, lo stereo, la macchina con i vostri cari soldini, come hanno fatto molti nostri concittadini,ma grazie al MIO LAVORO!! .... ma questo certamente non vi legittima a fare il far west, o tutti i sopprusi verso la comunità che mettete in atto! ... le mie capacità sarebbero ridotte solo xchè non vado dietro le vostre baggianate e mi preoccupo del bene comune? ... il vocabolario si usa quando si vuole la definizione esatta di un termine come vedi l'ho pubblicata integramente senza aggiungere altro solo x renderla pubblica .... purtroppo non sono "tuttologo" come si reputano altri!
 
 
#186 apuliatrade 2009-10-20 05:04
Incredibbile URIZZ!! dal tuo ultimo post è evidente che,"poverino" subirai un grosso trauma,quando entrerai nel mondo del lavoro,certamente "fisso" e "sicuro".Del resto con capacità talmente ridotte cosa potesti intraprendere? Tanti bla bla,devi lavoraa,dovete lavoraa,andate a lavoraa!!!
 
 
#185 mazzinga 2009-10-19 23:45
urizz è così noioso...

Teta il miglior disprezzo è la non curanza, lascialo dire che si incarta da sè!

grazie.
 
 
#184 Teta 2009-10-19 22:26
Urizz
Mi chiamo Teta. E' la seconda volta che te lo ricordo.
Io mi sono sempre rivolta non solo a te anche a tutti quelli con cui fino ad ora ho parlato in questo blog usando un certo di linguaggio, non certo usando appellativi del tuo tipo e ne tanto meno insultando l'intelligenza altrui e pure di continui a permetterti. Va bene. Fai pure. Io mi offendo e pure tu continui... IL commento delle risate... mi piace pure: meglio far ridere che far piangere!
Attenzione a giudicare senza conoscere le persone perchè molte volte si sbaglia in pieno. Io te l'ho ripetuto svariate volte non sono una provveduta.
Da me puoi imparare non solo come si TIENE LA ZAPPA in mano perchè io, con tutta la mia famiglia, lo tenuta e usata davvero. Il sudore della terra tu NON sai cosa è; non io.
Sono cresciuta a sacrifici VERI e non a botta di merendine come forse sei cresciuto tu. Adesso possesso un'azienda che conduco RISPETTANDO ogni regola e ripeto OGNI regola che possa esistere in agricoltura anche inerenti all'ambiente e quindi di riflesso anche verso di te.
Tutti i miei dipendenti sono regolarmente assunti, percepisco la VERA giornata contrattuale, sono annualmente sottoposti alle visite mediche e fanno aggiornamenti sulla legge antifortunistica oltre ad essere forniti di ogni DPS del caso. I miei dipendenti vengono volentire a lavoro da me e a Natale sono loro che mi portano in panettone perchè si sentono rispettati.
Pago TUTTI i contributi previdenziali ed essendo io una una contivatrice diretta prima e IAP (non ti spiego cos'è perchè vedo che con il copia/incolla da Wikipedia sei bravo... ti farai una piccola cultura) poi verso i miei contributi previdenziali personali come lavoratrice autonoma e non ho mai percepito su famosi sussidi agricoli.
Vieni a parlare a me di etica quando tu non conosci i primi rudimentali, preistorici approcci EDUCATI verso una persona... è il colmo!
Visto che non sai neanche come si effettua una media... ti manca anche l'istruzione a quanto vedo edi corsi serali per rapido apprendimento dovresti prenderli tu.
Come me sappi che ci sono MOLTISSIME persone che conosco personalmente e che si comportano come ti ho descritto io. Rutiglianesi di cui essere fieri e non da beffeggiare, offendere, emarginare, giudicare. Quello che tu stai facendo con me. Ti pregherei di non replicare altrimenti qui non è usciamo più.
Mi scuso con la Redazione e con chi giustamente si è scocciato di leggere litigate virtuali per questo lungo post... ma davvero non si può rimanere dopo le offese subite.
 
 
#183 urizz 2009-10-19 18:22
L'etica (dal greco antico ἔθος (o ήθος)[1], "èthos", comportamento, costume, consuetudine) è quella branca della filosofia che studia i fondamenti oggettivi e razionali che permettono di distinguere i comportamenti umani in buoni, giusti, o moralmente leciti, rispetto ai comportamenti ritenuti cattivi o moralmente inappropriati.

L'etica può anche essere definita come la ricerca di uno o più criteri che consentano all'individuo di gestire adeguatamente la propria libertà nel rispetto degli altri. Essa pretende inoltre una base razionale, quindi non emotiva, dell'atteggiamento assunto, non riducibile a slanci solidaristici o amorevoli di tipo irrazionale. In questo senso essa pone una cornice di riferimento, dei canoni e dei confini entro cui la libertà umana si può estendere ed esprimere. In questa accezione ristretta viene spesso considerata sinonimo di filosofia morale: in quest'ottica essa ha come oggetto i valori morali che determinano il comportamento dell'uomo.

credo non ci sia da aggiungere altro! .... proporremo un corso serale!
 
 
#182 urizz 2009-10-19 18:17
X LA CONTESSA DEL TENDONE
Sì, sì .... 3 su 3 = 100%! .... ma dove vivi?? allora ci dici dall'alto della tua scienza quanti sono in percentuale i contadini "buoni" e quelli "cattivi"! .... facci fare n'altre 2 risate! .... tu "a zappare"? ... ma fammi il piacere! si e no sai come si prende in mano una zappa! ... dì grazie a mamma e papà che ti hanno fatto andare a scuola, e che adesso puoi mangiare grazie al loro lavoro! .... tu sei la santa! ... se poi si vede bene magari anche tu usufruisci dei contributi senza aver fatto nemmeno una giornata di lavoro (alla faccia dei contribuenti)! sicuramente anche tu avrai i tuoi scheletri nell'armadio! ... ad esempio assumi sempre tutti? anche quelli che vengono a fare l'acinino? chi per una cosa, chi per l'altra siete tutti una maniera! altro che "fate di tutta l'erba un fascio" ... è questa la vostra cultura il "mangia mangia"!
p.s. quelle che tu reputi "staffilate" non sono altro che tue considerazioni, magari corrette (fanno vedere che hai studiato .... forse), ma che alla gente comune potrebbero anche non interessare inquanto sono solo tecnicismi, quello su cui punta la gente è il rispetto x il prossimo (ETICA) che è assolutamente assente da parte vostra!
X PISTOLAFACILE (APULIATRADE)
"cosa intendi a proposito di proprietà privata, utile, profitto ed extra-profitto, diritto d'uso, possesso, etica e morale, beni comuni e collettivi, ambiente ed ecosistemi,"
rileggiti il mio commento del scritto da urizz, 14 ottobre 2009 alle ore 14:01:27 e capirai (spero! .... visto che questo argomento l'abbiamo sollevato più e più volte)
 
 
#181 Teta 2009-10-18 19:23
E ti sembra poco? Quella è agricoltura... che credevi fosse lavoro intellettuale il nostro? Per questo siano ignoranti. ;-)
 
 
#180 grà 2009-10-18 13:59
........e basta gridare, litigare, sembra X-factor questo blog!!!!
 
 
#179 idrossidodisodio 2009-10-18 13:56
Citazione:
una pratica agricola di mia conoscenza
Sulle pratiche agricole sei di sicuro la numero uno.
 
 
#178 Teta 2009-10-18 13:46
Ha fatto la battuta....ha fatto.
Quando avrai finito di frequntare i tuoi altissimi studi da (BO non si capisce da cosa) quanto avrai un pocheto di tempo libero... Segnami tutte le faneticazioni che tu pensi io abbia detto. Vedremo in seguito se sarai riuscito a cogliere una pratica agricola di mia conoscenza non corretta, un commento non pertinente, uno spaccato di attualità del mondo agricolo non consono a momento che stiamo vivendo. Ovviamente (sempre se ci riesci)scindendo le opinioni personali, le provocazioni, le risposte ai vostri post dopo le vostre ormani sempre più pesanti offese. (ma ne dubito perchè la tua sola intenzione con queste battute è solo irritarmi...)
Ci risentiamo. Ok?
P.s. Troverai un'altro commento di ieri sera che la Redazione non ha ancora pubblicato perchè scritto dal computer di mio marito.... consideralo un prolungamento del presente.
 
 
#177 idrossidodisodio 2009-10-18 00:32
aaahhh le tue quindi pensi siano risposte? ah non farneticazioni? ah capisco. Guarda ti do un consiglio: togli un po' di terreno dal cervello, torna a scuola, studia un po', leggi qualche libro interessante, poi ci risentiamo e ne riparliamo.
 
 
#176 idrossidodisodio 2009-10-18 00:25
Citazione:
giudica dalle staffilate di risposte che questa rappresentanza di "ghizzi" di rifila
di cosa parli scusa?
 
 
#175 Peter Pan 2009-10-17 21:38
Cmq sulla questione dei teli bruciati, mi sono informato di persona presso le aziende a cui vi rivolgete per l'acquisto dei nuovi teli, faccia recupero dei teli ormai inutilizzabili o consumati senza riscossione di denaro .....GRATUITAMENTE.
Quindi cosa ci perdete a portarli da loro?
 
 
#174 Peter Pan 2009-10-17 21:29
Lo dici tu che sei in regola!?
Ma io dubiterei sul fatto che pur conoscendo le leggi Voi le rispettate comunque!?:o
Secondo me in questo blog ci hanno scritto anche più di 3 agricoltori! Solo però sanno di essere nel torto e non si espongono mica tanto.
 
 
#173 Teta 2009-10-17 21:11
Come vedi i tuoi parenti lo fanno. Visto che ne hai certezza: denuncia.
In questo blog, che fanno gli agricoltori, se non erro siamo in tre, e tutti è tre siamo certamente in regola in tutto (dico certamente perchè come vedi le leggi le conosciamo e ci teniamo a rispettarle). Come piccola media è ottima 3 su 3!
Riguardo il quoziente di intelligenza di noi agricoltori... be... giudica dalle staffilate di risposte che questa rappresentanza di "ghizzi" di rifila.
 
 
#172 idrossidodisodio 2009-10-17 13:37
I miei parenti agricoltori, i tuoi, etc.
Non capisco per quale motivo ognuno di voi la prenda come qualcosa di personale (Apuliatrade, Teta, ect.): nessuno sta dicendo che "tutti" gli agricoltori non rispettano le regole, si sta semplicemente affermendo che la maggior parte lo fanno. Nessuno mette in dubbio l'onestà di Teta o i documenti di conferimento di apuliatrade, ma per 2 agricoltori che sono rispettosi delle regole, quanti ce ne saranno che delle regole se ne fregano?
Citazione:
lo sanno pure i polli che bruciando la plastica in campo si compromette inrrimediabilmente la fertilità del terreno

Già i polli, peccato che molti agricoltori hanno un quoziente intellettivo di gran lunga inferiore a quello del pollo.
 
 
#171 Teta 2009-10-17 10:37
Per Idrossidodisodio
Aaaa: per sentito dire! Forse (ripeto forse) i tuoi parenti saranno avvezzi a quel tipo di pratica. Apparte che ho conferito anch'io sia all'Ex Isola Ecologica (gratis quando quella benedetta struttura funzionava) materiale plastico e anche a delle ditte specializzate che vanno direttamente nei campi a ritirare la plastica tenendo pure il registro MUD in ordine; e poi lo sanno pure i polli che bruciando la plastica in campo si compromette inrrimediabilmente la fertilità del terreno oltre che non distruggerla affatto!!!
Con questo non voglio dire che non ci sono gli stupidi che lo fanno.... ma non "tutti lo fanno"!
Sapessi quante cose so io "per sentito dire"...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI