Venerdì 20 Settembre 2019
   
Text Size

Virtus: successo "rotondo". Sammichele ko

Paolo Rotondo, autore di una doppietta

 Un'altra bella vittoria, la quarta consecutiva, per la Virtus Rutigliano nel campionato di serie B di calcio a 5. Una gara avvincente e combattuta, contro un Sammichele determinato e mai domo che ha cercato il pareggio fino all'ultimo minuto. Mattatore dell'incontro, manco a dirlo, è stato l'attaccante virtussino Paolo Rotondo, che con una bella doppietta ha regalato la vittoria alla sua squadra e tre punti determinanti per il discorso playoff.
La sfida promette scintille e spettacolo sin dalla fase iniziali, quando Rotondo impegna severamente il portiere celeste Tasso con un siluro da fuori area: sulla ribattuta il numero dieci Lemonache prova con il mancino a sorprendere l'estremo difensore del Sammichele, ma la sfera viene bloccata facilmente. Sono i due portieri i protagonisti assoluti della prima parte del match: il rutiglianese Di Ciaula è costretto a fare gli straordinari sulle conclusioni di Zerbini, mentre il numero uno dei casalini deve compiere dei veri e propri miracoli sugli attacchi dei biancogialli.
Per sbloccare la partita e passare in vantaggio il tecnico dei padroni di casa Guarino decide di giocarsi la carta del portiere in movimento, ma i suoi uomini non riescono tuttavia a cercare spazi liberi e subiscono il contropiede dei virtussini con Walter Vera, abile a conquistare il pallone, decentrarsi e servire il numero venti Rotondo al centro dell'area: fin troppo facile il tap-in dell'attaccante conversanese che porta la Virtus avanti per una rete a zero.
La reazione dei locali tarda ad arrivare e sugli sviluppi di un corner battuto dal numero tre Rutigliani, avvira il raddoppio virtussino, ancora siglato da Paolo Rotondo con uno spettacolare destro al volo che buca completamente il portiere avversario: è la rete dello zero a due. Prima dell'intervallo è ancora protagonista l'attaccante rutiglianese, questa volta in negativo, per via di un brutto infortunio rimediato alla gamba sinistra che lo costringe ai box prima del tempo.
La ripresa vede il Sammichele provare a riequilibrare il match e il Rutigliano costretto a difendersi e a cercare di chiudere la partita in contropiede. Le incursioni dei biancogialli sono le più pericolose, ma gli uomini di Masi sprecano troppo davanti al portiere casalino, fino a subire la rete dell'1-2 sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Zerbini, deviato goffamente in porta da Rutigliani. Il gol del Sammichele rende gli ultimi minuti di gioco ancora più divertenti: la Virtus ci prova più volte con Vera, e trova il palo con il numero quattro Dell'Olio, mentre i celesti cercano la via del gol con la strategia del portiere di movimento. Ma le buone parate di Di Ciaula e le importanti respinte dei difensori del Rutigliano rendono vane le sortite avversarie, fino al triplice fischio finale che manda tutti negli spogliatoi sul punteggio finale di 1-2.
Vittoria importantissima per i granata, che restano saldi al terzo posto con 34 punti, a più cinque sulla coppia Sant'Isidoro-Catanzaro. L'unica nota dolente resta l'infortunio patito da Paolo Rotondo (in settimana saranno valutate meglio le sue condizioni).
Prossima sfida per la squadra dei presidenti Lamorgese e Palumbo sabato prossimo al Tensostatico contro il Sant'Isidoro: all'andata finì 3-3. Servirà una grande prestazione per guadagnare punti importanti ed assicurarsi l'aritmetico accesso ai playoff.

Formazioni:

Sammichele: Tasso, Angiuli, Cupertino, Netti, Zerbini, Spinelli, Heredia, Giuliani, Giotta, Loschiavone, Ramos, Paradiso.  All. Guarino

Virtus Rutigliano: Di Ciaula, Ranieri, Rutigliani, Dell'Olio, Losada, Vera, Lestingi, Lemonache, Accalai, Rotondo, Desimini.  All. Masi

Arbitri: Fabio Pagliarulo di Napoli - Enrico Pagano di Torre Annunziata

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI