Lunedì 06 Aprile 2020
   
Text Size

Rinascita Rutiglianese: Colella e Pinto firmano il blitz a Noci

Rutigliano- Rinascita Rutiglianese- L'11 titolare scelto da Mister Valentini- foto asd rinascita rutiglianese

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa
In campionato, i grifoni espugnano il “DeLucaResta” di Noci e guidano la classifica dopo due giornate. Successo esterno anche nell’andata di Coppa contro la Polimnia.

 

La tradizionale Sagra dell’Uva si rivela di buon auspicio alla Rinascita Rutiglianese che, nella seconda giornata di campionato, viola il “DeLucaResta” e vola a punteggio pieno in cima alla classifica. Sotto un cielo plumbeo, i grifoni si impongono per 2-0 grazie alle marcature di Onny Colella ( 3 reti in 2 partite ) e Nicola Pinto.

Per la trasferta di Noci, mister Valentini deve fare a meno dello squalificato Piarulli. Rispetto all’undici vittorioso nel match interno contro la Polimnia Calcio, la novità è il classe (’97) Mirko Ferro che completa il reparto offensivo con Colella e Pinto. La gara si mostra sin da subito un’autentica battaglia, condita da non pochi cartellini sventolati dal direttore di gara Leonardo Miceli. Proprio a causa di una sanzione disciplinare, la Virtus Noci rimane in dieci : al 30’, infatti, viene espulso il centrocampista classe (’96) Vito Mangini. La Rinascita Rutiglianese ne approfitta in chiusura di tempo: grande azione personale di Onny Colella che consente agli ospiti di andare a riposo sul punteggio di 1-0.

Lo svantaggio non frena le ambizioni di rivalsa dei padroni di casa che spaventano Girolamo su un calcio piazzato. I grifoni, consapevoli di dover chiudere la pratica, rispondono colpo su colpo e al 15’ della ripresa siglano la rete del raddoppio con Nicola Pinto. Valentini ,a questo punto, con i nocesi ormai al tappeto, fa esordire l’ex Barium Giuseppe Messinese, che rimpiazza M.Ferro. La Rutiglianese, nell’ultimo quarto di gara, accumula svariate opportunità per aumentare il passivo ( soprattutto in contropiede) ma si mostra “sciupona”. Prima del triplice fischio , c’è tempo per altre due sostituzioni: fuori i marcatori di giornata e dentro Pellegrino e Lorusso( in pieno recupero). Finisce 0-2 e i grifoni possono godersi meritatamente il primato, se pur in concomitanza con l’Audace Cerignola.

Tabellini:

Real Noci : Netti, Franco, Fortunato, Mangini, Faccitondo ( 25’ st. Matarrese), Clementini, Lucia ( 43’ pt. Laera), Colella, Salvati, Palasciano, Sciatta( 1’ st. Recchia). A disposizione : Donatelli, Svezia, Salatino, Recchia A.. All. Dalena.

R. Rutiglianese : Girolamo, Gentile, Ferro G. , D’Addiego, Lovergine, Settanni, Rubino, Catalano, Pinto ( 39’ st. Pellegrino), Ferro M.( 26’ st. Messinese), Colella ( 49’ st. Lorusso). All. Valentini.

Arbitro : Sig. Leonardo Miceli di Taranto.
Assistenti : Sigg.ri Benedetto Direse e Andrea Mariella di Foggia.

Prossimo appuntamento per la Rinascita fissato a Domenica 27 Settembre ,quando al Comunale arriva il Giovinazzo, reduce dal secondo pareggio stagionale (1-1 col Madre Pietra Apricena). Negli altri incontri di giornata: poker del Cerignola ai Quartieri Uniti Bari (0-4), vittorie esterne anche per Real Siti (0-1 contro la Polimnia) e Sporting Ordona (1-2 al Modugno); tra le mura amiche, trionfano Fortis Altamura (2-0 al Monte Sant’Angelo) e San Marco(1-0 alla Virtus Bitritto); chiude il pari a reti inviolate tra Canosa e Ascoli Satriano.

CLASSIFICA: Rinascita Rutiglianese (6) Audace Cerignola (6) Ascoli Satriano (4) Fortis Altamura (4) Real Siti (4) Real Noci (3) Sporting Ordona (3) Modugno (3) San Marco (3) Canosa (2) Madre Pietra Apricena (2) Giovinazzo (2) Monte Sant’Angelo (1) Polimnia (0) Virtus Bitritto (0) Quartieri Uniti Bari (0).

Nell’andata dei Sedicesimi di Coppa Puglia disputatasi in settimana, infine, terzo successo in altrettante gare ufficiali per la banda di mister Valentini. Allo stadio “Madonna d’Altomare” di Polignano, Gentile e compagni si impongono per 3 a 1 contro i locali della Polimnia, in un replay del primo turno di campionato. Firmano la vittoria Pinto e Colella, così come successo in terra nocese, e Mirko Ferro, alla prima rete stagionale. Ritorno Giovedì 8 Ottobre nella città dell’Uva.

MICHELE RUBINO

 

 

Rutigliano- Rinascita Rutiglianese- Esultanza sotto il settore dei tifosi rutiglianesi

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI