“LuneDi Sport”: tutti i risultati del weekend rutiglianese

Rutigliano- LuneDiSport


Esordio della nuova rubrica settimanale targata "La Voce del Paese"

CALCIO: Terzo stop di fila per la Rinascita Rutiglianese. Il Canosa supera i granata 2-0

Continua il momento-no della Rutiglianese che, nel match valido per la 6a giornata del campionato di Promozione gir.A , soccombe al “San Sabino” di Canosa per 2-0. Ai rossoblu di mister Scaringella basta un goal per tempo: Palmitessa apre le danze nella prima frazione di gara, mentre Caputo fa calare il sipario sull’incontro con una botta da distanza ravvicinata nella ripresa. Sugli spalti da segnalare il rinnovamento dell’amicizia tra le due tifoserie, legate da un gemellaggio che va sempre più fortificandosi col passare degli anni.
In classifica, la Rutiglianese rimane ferma a quota 7 punti occupando momentaneamente la 12a piazza. Questo dato non desta tante preoccupazioni, però, se si considera che l’attuale graduatoria è piuttosto corta. Nel prossimo turno, domenica 25 Ottobre (ore 14.30), Gentile e compagni riceveranno al Comunale il Monte Sant’Angelo, 4a forza del campionato con 10 punti all’attivo.

CALCIO A 5: Lieto ritorno a casa per la Virtus Rutigliano(9-4 alla Pol.Chaminade). Azetium k.o. a Mola e fuori dalla Coppa Puglia

E’ una Virtus Rutigliano da “30 e lode” quella che, nel giorno del ritorno a casa, supera una buona Polisportiva Chaminade. 30 come i goal realizzati sino ad ora dagli uomini di Mister Di Bari che, difatti, valgono il primato per Rotondo e compagni se pur in concomitanza con Cristian Barletta e Shaolin Soccer Potenza.
Bastano cinque minuti alla Virtus per ritrovare fiducia con il gommato della Tensostruttura: Rotondo prima e Mazinho poi, portano i padroni di casa sul 2-0.  La rete del 2-1 della Chaminade è solo un’illusione e anzi scatena l’uragano Paolo Rotondo che si abbatte sugli ospiti per ben tre volte nel giro di due minuti. Primo tempo che si conclude sul 5-1. Mazinho e Barbosa ad inizio ripresa archiviano momentaneamente la pratica (7-1). Gli ospiti,però, sfruttano al meglio due tiri liberi e si riportano sul 7-3 quando il tabellone segna la metà della ripresa. Serve il primo goal di Cosimo Vittorio per spegnere definitivamente la Chaminade (8-3). Nel finale punteggio arrotondato nuovamente: è il quinto goal del pomeriggio di Rotondo(13 in 3 partite per lui) a sancire il 9-4 definitivo.
Nel prossimo turno( sabato 24 Ottobre,ore 16.00), la Virtus sarà di scena in trasferta contro il Csg Putignano degli ex Sibilia e D’Aprile, fermo ancora a 0 punti in classifica.

Si conclude sul parquet del PalaPinto di Mola di Bari l’avventura dell’Azetium Rutigliano in Coppa Puglia. Dopo il 3-2 dell’andata , infatti, i rutiglianesi hanno alzato bandiera bianca al cospetto dei padroni di casa del Just Mola per 8-3. Le reti di Lacoppola, Vito Didonna e Lamorgese non sono bastate a capitan Mineccia e compagni per superare il turno. Il Mola, dopo aver riacciuffato il punteggio, lo ha arrotondato nel finale sfruttando il quinto di movimento schierato da mister Belviso. A segno , tra i biancoazzurri di mister Teofilo, Antonazzo(3),Giannone(2),Baylan, Clemente e Giannoccaro.
Buttato giù questo boccone, gli azetini si metteranno subito a lavoro per preparare al meglio l’esordio in campionato di sabato prossimo. I rutiglianesi, infatti, riceveranno al Campo di Via “F.Giampaolo” l’ASD Poggiorsini (reduce dal passaggio di turno in coppa ai danni del Minervino).
Da segnalare, infine, il primo test amichevole per l’under 18 allenata da mister Giuseppe Didonna: battuti gli Allievi della Virtus Rutigliano per 8 a 2.

BASKET: Olympia :il cuore non basta. L’Assi Basket Brindisi viola il Tensostatico

Quarta sconfitta su altrettante partite disputate per la “giovane” Olympia. I ragazzi di coach Massimo Dell’Edera si arrendono all’Assi Basket Brindisi. Davanti a un cospicuo pubblico che anima le gradinate della Tensostruttura, i padroni di casa partono bene e concludono il primo quarto sul 21-15.  Nei secondi venti minuti, però, l’Olympia “stacca la spina” e subisce il ritorno veemente degli ospiti: un parziale di 9-33 causa il 30-48 con il quale le due contendenti vanno al riposo lungo. Un terzo quarto equilibrato si rivela utile a congelare il vantaggio brindisino, che dilata nell’ultima frazione sino al 64-92 finale.
La Pol.Olympia cercherà riscatto nel prossimo incontro, in programma sabato 25 Ottobre ore 18.00 , in quel di Barletta contro i locali della Cestistica Barletta.

PALLAVOLO:  Sport Centre Rutigliano sorriso a metà

UNDER 18

Sport Centre Rutigliano- Volley Ball Il Gruppo 3-0 (25-6; 25-15; 25-12)

Classifica: New Volley Polignano (6) – Orsa Spav Cuti Volley(4) – Young Volley Conversano (3)- SPORT CENTRE RUTIGLIANO(3)- Apulia Monopoli(2)- A.S.D. La Sfera (0)- Volley Ball Il Gruppo (0)

UNDER 16

Progetto172- Sport Centre Rutigliano 3-0 (25-13; 25-11;25-10)

Classifica: Apulia Monopoli(6)- Young Volley Conversano(5)- Atletico Pallavolo (4)-Progetto 172(3)-Revolution Turi(2)- SPORT CENTRE RUTIGLIANO(2)- A.S.D. La Sfera (2)- Amici Peter Pan (0)

MICHELE RUBINO