Azetium Rutigliano corsaro a Putignano

Vincenzo Gigante


Farella e Gigante firmano il successo di misura contro lo Sport Five

Miglior chiusura - per quanto il riguarda il girone d’andata - non poteva esserci. L’Azetium Rutigliano, nella partita che coincide con il giro di boa del campionato di Serie C2 gir.B, firma un importante successo al PalaFive “Massimo Sbiroli” superando per 2 a 1 i locali dello Sport Five Putignano. I tre punti guadagnati nel posticipo della tredicesima giornata proiettano i ragazzi di Mister Belviso al doppio impegno in tre giorni contro il fanalino di coda Poggiorsini e il “rinato” Velo Club Adelfia. Servirà la massima concentrazione per evitare errori in quella che, in chiave classifica, si sta rivelando una lotta serratissima per la vetta.

La cronaca della gara. È un Azetium Rutigliano motivatissimo - anche in considerazione del già noto “stop” subito dalla capolista Palo - quello che scende in campo sullo storico parquet del Pala Five. “Pronti-via” e gli azetini passano in vantaggio su uno schema da angolo: la conclusione di Farella , grazie ad una deviazione, sorprende l’estremo difensore di casa Piccinni. I rossoblu di casa - in maglia bianca per la sfida contro i rutiglianesi - reagiscono immediatamente: centoventi secondi dopo lo 0-1, è Manelli a saltare un avversario e a riportare le sorti del match in equilibrio. Tra i più “pimpanti” nelle file dell’Azetium c’è sicuramente Gigante che vede il suo “tacco volante” fermarsi sulla traversa. Intorno a metà frazione, lo Sport Five rimane in inferiorità numerica per l’espulsione rifilata allo stesso autore del goal Manelli, reo di aver commesso un fallo di reazione. Con l’uomo in più l’Azetium ci prova prima con Creatore, poi con Didonna, ma i tentativi ospiti si infrangono sul muro issato dai padroni di casa. La prima frazione si conclude sull’1-1. La società del presidente Lasorsa parte “alla grande” anche nella ripresa: al 2’ Gigante ruba palla nella meta campo putignanese, dribbla Piccinni e deposita in rete il 2 a 1. Poco dopo, ancora l’ex Giovani Aquile protagonista con un’occasionissima in cui il portiere di casa ha modo di riscattarsi. Gli azetini provano a chiudere i conti ma il secondo legno di giornata “stoppa” la conclusione a botta sicura di Gigante. La seconda metà di frazione vede, però, lo Sport Five tutto votato all’attacco alla ricerca del pari. L’Azetium, grazie anche agli ottimi interventi di Conenna, riesce a soffrire e portare a casa i meritati tre punti.

Le parole di Vincenzo Gigante nel dopo-gara. "La partita di sabato scorso è stata sicuramente positiva ai fini del risultato. Devo ammettere che abbiamo fatto una buona prova in fase difensiva ma, al contempo, siamo stati un po’ troppo sciuponi non riuscendo ad approfittare – ad esempio- della superiorità numerica. Dobbiamo sicuramente finalizzare le tante occasioni limpide che riusciamo a creare. Passando sul piano personale, sono riuscito ad andare a segno contro il Putignano e ho avuto anche un po’ di sfortuna soprattutto su un colpo di tacco infrantosi sulla traversa. Ammetto che, in queste prime tredici partite, ho sfruttato al meglio i minuti concessi dal mister e sono sicuramente soddisfatto degli 8 goal siglati sino ad ora. Come obiettivo da perseguire nel girone di ritorno, mi pongo la soglia dei 20 goal per eguagliare il risultato dello scorso anno. Nell’ambito squadra, credo che possiamo ambire alla vittoria finale perché il nostro organico ha tutte le carte in regola".

"Per fortuna siamo riusciti ad accorciare la distanza della vetta – ora distante tre punti – anche se credo che, in primis, dobbiamo pensare alle nostre partite e rimanere concentrati contro qualsiasi avversario. Abbiamo mostrato di tener testa anche alle squadre che, ad oggi, ci precedono. Gli stessi pareggi con Pellegrino e Palo, infatti, ci stanno stretti. Siamo un gruppo giovane e quindi, a volte, pecchiamo di inesperienza. Rispetto all’anno scorso mi sto divertendo di più, non te lo nascondo. Lottare per la parte alta di classifica mi carica ed entusiasma abbastanza anche in nel contesto di un gruppo in cui i sorrisi non mancano. Ho trovato questo campionato, in confronto alla c1, meno tecnico e con un gioco più spezzettato per i falli. Tra le attuali regine della classe, secondo me, avrà la meglio chi avrà più tenacia. Noi, dal canto nostro, dobbiamo sbloccarci in casa che, prime delle ultime due uscite, era un autentico fortino".

Azetium al giro di boa. Girone d’andata (quasi) perfetto. Con l’exploit di Putignano, l’Azetium Rutigliano ha ritrovato i “tre punti” che, alla vigilia del match di sabato scorso, mancavano in casa azetina da ben tre turni. Il successo contro lo Sport Five porta capitan Simone e compagni a quota 26 punti, a tre sole lunghezze dalla capolista Dream Team Palo. Per questo abbiamo ribattezzato il girone d’andata “quasi perfetto”, in ragione di qualche sbavatura in un ruolino di marcia comunque positivo. Le sconfitte in trasferta contro Velo Club (seconda giornata ) e Sporting Bari (sesta giornata) hanno causato la perdita di qualche punto prezioso sul cammino dei rutiglianesi. Detto ciò, si evince che il “fortino” azetino risulti essere il campo di Via Giampaolo con 16 punti conquistati su 21 disponibili, conditi da 36 goal realizzati che valgono ai ragazzi di Mister Belviso lo scettro di “secondo miglior attacco casalingo” del campionato.

Un occhio alla classifica. Mola in risalita, Dream Team Palo in calo. Dalle ultime partite emergono incontrastati due aspetti. In primis l’autentica rinascita del Just Mola che, dopo il cambio in panchina, ha messo in fila 7 vittorie ed 1 pareggio. I 22 punti conquistati in otto gare hanno rilanciato i biancoazzurri di mister Recchia che parevano esser, dopo cinque giornate, già fuori dai giochi. Per un Mola in risalita, c’è un Palo in calo. I tre turni di digiuno della capolista- due pareggi ed una sconfitta – hanno riaperto i giochi e le inseguitrici ( ora a meno tre punti), compreso l’Azetium , possono insidiare ora più che mai la leadership del campionato.

Classifica:
Dream Team Palo (29)
Pellegrino Sport (26)
Just Mola (26)
AZETIUM RUTIGLIANO(26)
Noci Calcio A Cinque (25)
Velo Club Adelfia (20)
New Team Putignano (19)
Bitonto (16)
Sporting Bari (15)
Giovinazzo (14)
Noci Azzurri (11)
Sport Five Putignano (11)
Alta Futsal (9)
Poggiorsini (7)

MICHELE RUBINO