Under 18 Azetium: scacco matto al Futsal Bisceglie

Vincenzo Gigante


I ragazzi di Mister Didonna conquistano il terzo posto


Colpo grosso dei baby-azetini che, nell’ultimo match della stagione, superano tra le mura amiche la vincitrice del torneo Futsal Bisceglie per 7-5. Una partita senza esclusione di colpi e, al contempo, con continui rovesciamenti di fronte quella che i ragazzi di Mister Giuseppe Didonna sono riusciti ad ipotecare nel finale della seconda frazione di gara.

Dopo un avvio di partita veemente, condito dal doppio vantaggio siglato Petrizzelli (8’) - Gigante (14’), i neroazzurri ospiti si sono riportati in partita al 18’ grazie alla prima rete del pomeriggio di Abascià. Smaltito il colpo, i padroni di casa si sono rimessi a distanza di sicurezza ancora con Vincenzo Gigante, abile nel sfruttare al meglio uno schema su calcio di punizione. L’Azetium, però, prova a sfruttare il momento “no” della capolista e aumenta il passivo con la splendida conclusione disegnata da Vito Palmaroli (4-1). In chiusura di tempo, la compagine allenata da mister Di Chiano prova a tener vive le proprie speranze con la conclusione dal limite di Abascià che manda le squadre a riposo sul punteggio di 4-2.

I goal non mancano neppure nella ripresa. Il Bisceglie scende il campo col piglio giusto e, in un batter d’occhio, riporta il match sui binari dell’equilibrio grazie alle reti siglate da Valente e Losciale. 4-4 e tutto nuovamente in discussione, Gigante permettendo. Il capitano della juniores rutiglianese, infatti, si carica la squadra sulle spalle e al 6’ sigla la sua terza rete del pomeriggio, nonché il 5-4. I legni fermano le ambizioni di rivalsa biscegliese mentre più fortuna ha sicuramente Petrizzelli che, a metà frazione, porta a termine un’iniziativa personale e mette a referto la rete del 6-4. Nonostante ciò, la partita rimane in bilico anche e soprattutto dopo la rete di Abascià (6-5) a due minuti dal termine. È il rutiglianese Vito Dioguardi, però, a scacciare le paure nell’ambiente azetino ridefinendo il punteggio sul 7-5 finale con una conclusione da distanza ravvicinata.

I tre punti ottenuti nell’ultimo atto della stagione regalano all’Azetium la terza piazza in graduatoria, a quota 18 punti, in virtù di 6 vittorie e 4 sconfitte. Il dato lampante emerso nel percorso compiuto quest’anno dalla juniores rutiglianese è il perfetto score ottenuto tra le mura amiche, ove capitan Gigante e compagni hanno ottenuto 5 vittorie su 5, sconfiggendo anche Futsal Salapia (20) e Futsal Bisceglie (22). In ragione di ciò, sono sorrisi ed applausi che accompagnano la foto di gruppo dei baby azetini al termine della partita in questione. Complimenti, ragazzi!

MICHELE RUBINO